Rispondi a: Gli animali sono immortali?

Home Forum SPIRITO Gli animali sono immortali? Rispondi a: Gli animali sono immortali?

#45619
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1258990520=pasgal]
Richard e Farfallina a mio avviso commettete un errore di fondo.

Non c'è nessuna differenza tra un animale ed un uomo, nel corpo di un animale viaggia un anima in “crescita” che proviene da stati inferiori ed è diretta ad un corpo umano.

Che poi un anima inserita in un corpo animale abbia, certamente, vari limiti (compresi 5 e non 7 chakra) è un altro conto.

Non potete parlare di animali, differenziandoli dagli uomini. Dovreste parlare degli involucri materliali che contengono le anime, queste in effetti, non si differenziano in nulla.

Come se la nostra anima (anima umana) si un anima matura -ancora non saggia- mentre quella contentuta in una animale è semplicemente un anima immatura e con varie limitazioni.

Anche un neonato ha una anima, ma non sa meditare e magari non sa nemmeno correre, ma la sua anima è la stessa della mia. Un Anima. Differenze tra anime non esistono.
[/quote1258990520]
capisco cosa vuoi dire
la differenza di cui parlo io è semplicemente nel livello di evoluzione, l'Anima dell'Uomo ha raggiunto un punto piu elevato e centrale, di maggior responsabilità su gli altri livelli di esseri, chiaramente è ancora ulteriormente in evoluzione e deve appunto tendere all'elevazione
Che poi alla base derivino tutte dall'Uno siamo d'accordo, dalla stessa Sostanza diciamo
Penso che possiamo essere d'accordo sul punto che l'uomo ha la volontà, ha un potere decisionale su quello che fa e sceglie diverso dal livello animale
Non penso che vogliate metteree il livello di coscienza dell'uomo, almeno potenziale, allo stesso identico livello di quello animale, non penso che le differenze stiano solo nel corpo,l'Anima dell'uomo è ad un livello chiaramente superiore semplicemente in modo obiettivo, almeno secondo me.
Il fatto che nel corpo si manifesti con 7 chakra dovrebbe indicare che appunto è piu evoluta e ha quindi un posto superiore (non in senso disprezzativo verso i livelli inferiori), l'uomo dovrebbe quindi essere piu responsabile.

Cayce dice che l'Anima dell'uomo può essere tutt'una con le forze creative
ora un animale puo studiare i fenomeni della natura, elettromagnetismo, gravità, forze nucleari,ecc.. (per come le chiamiamo noi)? Per poi applicarle a livelli di possibilità sempre maggiori?
Intendeva questo concetto Cayce quando parlava di questa possibilità speciale dell'uomo.