Rispondi a: L’intervista a Mauro Biglino

Home Forum SPIRITO L’intervista a Mauro Biglino Rispondi a: L’intervista a Mauro Biglino

#46233
Richard
Richard
Amministratore del forum

Le lingue della Bibbia
La Bibbia è stata originariamente scritta in tre lingue: ebraico, aramaico e greco. L'ebraico è una lingua semitica in uso presso gli ebrei fino al V secolo d.C. e oggi adottata come lingua ufficiale dallo Stato di Israele. All'epoca della conquista persiana, l'ebraico fu sostituito dall'aramaico come lingua d'uso corrente: nei Vangeli possiamo infatti trovare alcune parole aramaiche. Il greco, infine, si diffuse in Oriente con le conquiste a opera di Alessandro Magno, diventando presto la lingua comune della cultura e del commercio.
L'Antico Testamento è stato redatto in ebraico, fatta eccezione per alcuni testi che furono invece scritti in aramaico. La più antica traduzione dell'Antico Testamento risale al periodo a cavallo tra il III e il Il secolo a. C.: eseguita ad Alessandria d'Egitto, venne attribuita a settanta traduttori e fu perciò detta “dei Settanta”.
II Nuovo Testamento è stato invece composto in greco e le prime traduzioni latine risalgono al Il secolo d.C.; fu san Girolamo, nel IV secolo d.C., a farne una accurata revisione, tenendo presenti sia i testi ebraici sia quelli greci. A motivo della sua elevata divulgazione, questa traduzione venne detta “la Vulgata”.
http://www.parodos.it/bibbia.htm