Rispondi a: tao te ching -considerazioni-

Home Forum SPIRITO tao te ching -considerazioni- Rispondi a: tao te ching -considerazioni-

#46638

civile
Partecipante

tratto dal libro:

La via ha la semplicità del senza-nome(senza termini).
Dal momento in cui si taglia(questa semplicità),ci sono dei termini per le varie categorie.
Giacché anche i termini esistono,(il santo) saprà anche a cosa attenersi.Chi sa dove stare non é in pericolo.

La via viene indicata senza-nome,non ha termini,il suo farsi non é vincolato da categorie o termini o linguaggi o scienze..Il vero e falso,brutto e bello..sono termini che delimitano una giusta considerazione razionale dei termini in uso…ma chi li ha decisi?usanze,tradizioni etc etc…
il vero non ha età,ne linguaggio,ne termini decisi…
l'acqua si avvicina alla descrizione del giusto comportarsi,senza vincoli dei termini..

esempio: l'offesa personale generata dalla parola che ci addita con un termine per noi brutto…ci fa comprendere come la nostra mente di pende dai termini,dall'educazione e dalle convinzioni di realtà generate…

il giusto comprendere che i termini sono illusori libera la nostra mente dal ciclo continuo o pendolo delle illusioni dei termini.

il comprendere l'illusione mente,genera pace e tranquillità e ci si connette con il tutto..la via(le parole di gesu,il buddha etc etc)
non ci sarebbe più offesa,perche l'offesa é generata da convinzioni fantastiche..