Rispondi a: UFO, scienziati e distanze stellari

Home Forum SPIRITO UFO, scienziati e distanze stellari Rispondi a: UFO, scienziati e distanze stellari

#46722
Richard
Richard
Amministratore del forum

in parte condivido
in parte non condivido perchè si spinge troppo oltre, ma è provocatorio appositamente
certo prima di tutto l'evoluzione è della coscienza
se non c'è questa evoluzione verso la comprensione del nostro posto nell'universo e della natura stessa, ma una distorsione mantenuta tale per esaltazione del proprio piccolo ego, allora la tecnologia, ovvero lo sfruttamento delle forze già presenti in natura per fini pratici, segue la stessa ignoranza di chi la produce e diviene tencologia morente e non vivente.

iniziai a pensare che deve esserci un bilanciamento tra espansione e contrazione dell' universo e la parte che si contrae è quella che genera e quella radiante è quella che aliena
ogni nostra scienza e conoscenza è basata sulla parte irradiante
non abbiamo veramente scoperto nulla oltre il fuoco, facciamo esplodere tutto, mettiamo carburante a tonnellate in un razzo, ok, accendiamo sotto e mettiamo alcune persone sopra e speriamo che sopravvivano,ecco il nostro approccio, mettiamo benzina nell'auto e la facciamo esplodere in una camera con un pistone che sale e scende è tutto sull'esplosione e pensiamo che l' universo si espanda ..

la tecnologia che usiamo oggi è un giocattolo morente rispetto a quella che produrremo quando la scienza sarà davvero al servizio della vita

[youtube=480,385]UxMGhxz3-n0