Rispondi a: I benefici della musica a 432 Hz

Home Forum SPIRITO I benefici della musica a 432 Hz Rispondi a: I benefici della musica a 432 Hz

#46748
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1294338667=farfalla5]
Come si fa però a tornare alle giuste vibrazioni????
Avevamo già parlato qui nel forum di questo problema, ma in pratica cosa si può fare?
[/quote1294338667]
al momento per quanto ne so puoi convertire la musica in mp3 che ascolti alla frequenza di 432hz intanto..

poi si sta studiando questo
E quello che emerge è che questi rumori sono in qualche modo 'specifici' per quello che la cellula sta facendo in termini di espressione di geni, in quel momento”. In futuro i ricercatori mirano a capire se il 'suono' può indirizzare le cellule e far comprendere loro cosa fare. In pratica, con il suono giusto si potrebbero impartire precisi ordini. “Bisognerà capire – conclude Ventura – se a differenziamenti specifici corrispondano frequenze sonore specifiche. Qualora fosse così, solo in un secondo momento si potrà vedere se, facendo ascoltare alla cellula questi suoni, la si potrà trasformare in quello che vogliamo”.
https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.1454
adnkronos.com

Aprire il file mp3 con Audacity
selezionare in alto “modifica” poi “seleziona tutto”
Andare su “effetti”, poi scegliere “cambia intonazione” e nella casella Frequenza (hz)
mettere 440 a sx e 432 a dx

quini esportare in mp3
dovete avere questo installato
http://www.snapfiles.com/get/lame.html

scaricare il file zip poi decomprimerlo in una cartella
copiare il file lame_enc.dll nella cartella c:\windows
quando si esporterà il file da Audacity
scegliendo in alto “File” poi “esporta come mp3”
Audacity chiedera di localizzargli il file sul disco, quindi andate a selezionare il file e date ok

Dovreste anche controllare di esportare il file nella stessa qualità in kbs del file originale altrimenti ho visto che audacity lo esporta a 128kbit che è un po scadente
quindi selezionare in alto nel menu su “modifica” poi “preferenze”, poi “formati files”
poi sotto “lame” mettere nel Bit Rate la qualità del file originale