Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#4681
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1347114416=farfalla5]
[quote1347113222=Richard]

l'ho appena vista tutta grandioso!
speriamo entri in contatto con Haramein :fri:
[/quote1347113222]
Io lo guardo a pezzi perchè troppo scientifico e dopo un po' mi viene mal di testa e non capisco più nulla. Ma se fosse tutto vero, che basta andare fuori al campo gravitazionale e ti liberi del peso, cioè voli….se fosse così sarebbe straordinariamente facile. :ummmmm:
[/quote1347114416]

immagina che lo spazio sia una piscina di energia con un comportamento simile a quello dei fluidi
in questa piscina l'energia crea dei vortici dal micro al macro, tutto si forma e diviene visibile grazie a due moti primari del fluido
uno verso il centro del “toroide/vortice sferico” gravità
e uno verso l'esterno elettromagnetismo

ogni particella con diverso nome è in realtà un vortice di diversa grandezza e tutto è plasma, perchè questa energia del vuoto diviene visibile e si manifesta come plasma

Abbiamo giù spiegato nei capitoli precedenti, come il toroide sferico sia una formazione naturale di “mulinello” che compare in un fluido, a causa del movimento di rotazione. Nella sfera rotante di fluido, si osserva un mulinello su entrambi i poli nord e sud; su di un polo il vortice mulinerà “all'interno”, verso il centro e sull'altro polo mulinerà “verso l'esterno”, allontanandosi dal centro. Ricordate che sia A1 che A2 esistono nella medesima sfera, ma ruotano in direzioni opposte. Ciò significa che entrambi creeranno formazioni di toroide sferico che avranno in comune lo stesso asse nella stessa sfera
http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_06.htm

———-
quindi ricreando questo moto in una tecnologia simulando la natura, puoi produrre tutto da questa energia come avviene in natura, secondo questa pista

quindi “gravita” ed “elettromagnetismo” sono due movimenti da e verso un centro in tutte le dimensioni

http://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.574
Quindi l'etere può essere visto filosoficamente come un “sangue” energetico dell'Essere Universale. Pianeti, stelle e galassie possono essere viste come organi nel suo corpo e vengono rinfrescati costantemente con nuova forza-vitale momento per momento

Basandoci sul concetto che abbiamo descritto in precedenza, ogni oggetto materiale nell'Universo, come la Terra, diviene simile ad un “lavandino eterico”, dove l'energia dell'etere fluisce in esso costantemente ed equamente da tutte le direzioni.

4.1 La gravità è la tendenza per tutta l'energia nell'Universo a muoversi verso il Centro. Raggiunto il centro, l'energia viene irradiata nuovamente dal centro come luce, calore e materia.