Rispondi a: Risvegliàti/e

Home Forum SPIRITO Risvegliàti/e Rispondi a: Risvegliàti/e

#47015

tavani
Partecipante

[quote1301660976=InneresAuge]

Ciao! Premetto che sto ho già letto 15 pagine e spero di continuare.
Io mi definisco un uomo di “esperienza”, nel senso che non penso di essere un uomo di “fede”, non credo a scatola chiusa, conosco bene i miei limiti culturali e sensoriale ma non per questo mi arrendo e anzi cerco di espanderli per quel poco che posso. Mi fido maggiormente delle “mie” esperienze quindi, ma provo ad arricchirmi seguendo anche esperienze altrui, cercando appunto di farne esperienza.
La sola realtà materiale, raccontata e propinata dalla scienza ufficiale mi sembra orribile, e quindi sto cercando una strada che mi porti a vedere anche una piccola luce, ma che potrebbe significare molto per me.
Trovare un senso alla vita sarebbe ciò che più desidero al mondo, il regalo più grande.
E non come “idea” possibile, ma come certezza.
Al momento il buio quindi per me rappresenta l'assenza del Dio che cerco, anche dentro di me, e la non conoscenza.

Tu hai fatto esperienza di Dio attraverso la meditazione?

[/quote1301660976]

Ciao, parto avvantaggiato perchè ho avuto fede. Quindi ho avuto qualcosa da cui dovermi liberare.
Ho avuto qualcosa da riconoscere, segni inequivocabili. Nella maggior comprensione puoi osservarne il percorso e capire perchè sei stato così. La fede serve, tutto serve.

Tu hai scelto di fare un risveglio più drastico, perchè non ti “accontenti” del normale cammino, delle “normali” procedure.
Questa scelta vuol dire che hai molta forza, e dato che sei “dormiente”, non la conosci.
In pratica parti dal “non avere riferimenti” per risvegliarti. In pratica, non vuoi aiutarti, e quando sei venuto quaggiù, hai deciso così per te.
Quindi, sei un pazzo? sei un megalomane?
Io so che sei un essere saggio, perchè hai deciso di vivere così il tuo risveglio. Perciò tira fuori gli attributi, e vai avanti.

*Con te posso usare un linguaggio “forte”

Buon proseguimento. Per una volta, abbi fede, anzi, fiducia.

Attraverso la meditazione si può raggiungere unità col cuore e con la mente e Unità con Dio.

A parte qualche meditazione “personalizzata”, la percezione di Dio dentro di me è più della meditazione, perchè è Azione.

Per il tuo risveglio
“Io non ho fede e non ho consapevolezza di me” – parole tue, è il tuo Dio che ti suggerisce queste parole perchè allontanandoti definitivamente da Esso tu possa vedere come sia la direzione sbagliata e cambiare rotta.
Tu non hai una mente, sei solo in un corpo che Dio usa per manifestare il suo Amore.