Rispondi a: GESU' CRISTO ci porterà alla nostra RI-APPARTENENZA, ALL'ANIMA FIGLI DI DIO CUI NOI SIAMO.

Home Forum SPIRITO GESU' CRISTO ci porterà alla nostra RI-APPARTENENZA, ALL'ANIMA FIGLI DI DIO CUI NOI SIAMO. Rispondi a: GESU' CRISTO ci porterà alla nostra RI-APPARTENENZA, ALL'ANIMA FIGLI DI DIO CUI NOI SIAMO.

#47144

Anonimo

[quote1302181884=Artemis]
perché tutti i messia precedenti gli assomigliano moltissimo
[/quote1302181884]
Forse perché tutti i Messia sono stati inviati dalla stessa sorgente cosmica (Elohim), che ha utilizzato gli stessi archetipi ad esempio morte e rinascita per comunicare agli Uomini l'essenza della Realtà?

[quote1302182209=giovanni]
In riferimento ai preti della Religione Cristiano-Cattolica e a tutti i suoi uomini, viene in nostro protettivo soccorso il vecchio detto popolare : fai quello che il prete dice e non quello che il prete fa, e ancora, una cosa sono gli uomini altra cosa è la Fede in DIO.

[/quote1302182209]
Senza dubbio è meglio leggere le scritture originali che accettare ingenuamente i “dogmi” (pareri) irrazionali dei Teologi, meglio ancora sarebbe sperimentare e tentare di comprendere la Verità qualunque essa sia altrimenti si rischia di credere nelle favole, nelle mezze verità e nelle storielle del clero tante volte riscritte e manipolate. Si rischia, dunque, di (ri)addormentarsi definitivamente.

[quote1302182654=giovanni]

A tutti gli atei, a tutti i non credenti dico: dato e non concesso che Dio sia una proiezione umana dell'idea di sé stesso, l'uomo in quanto creatore della sua idea di Dio nel mondo e nell'universo celebri comunque anche in tale circostanza e nella tale eventualità il frutto conscio-inconscio di sé stesso.

Dio in qualsiasi modo di amore lo si pensi e lo si veda, Dio è.

Questo dovrebbe chiarificare, rendere consapevolezza agli scettici e ridonarli alla sorgente.

[/quote1302182654]
A questo punto, la frase di partenza (DIO IN NOI, DIO TRA DI NOI IN DIO UNIVERSO !) diventa piuttosto: COSCIENZA SUPERIORE IN NOI, GIUSTIZIA TRA DI NOI NELL'UNIVERSO INFINITO VIVENTE …

[quote1302182843=brig.zero]

D'io … è l'apparenza :—
Dio [color=#ff6600]è[/color]

:medit:

[/quote1302182843]
L'Uomo ri-Conosce la Realtà qui-ed-ora soltanto quando è Giusto, in caso contrario si accontenta di congetture, opinioni, tradizioni, abitudini perché il resto si trova dietro il muro di divisione che c'è tra il vero e il finto, una barriera chiamata appunto l'ingiustizia.

Essere Giusti vuol dire prima fare la nostra parte al 100% e dopo chiedere da DIO, dagli Elohim, dallo Spirito Universale o chi per loro (ognuno secondo la propria Fede ovvero Fiducia/ il Sapere spirituale e Scientifico/ l'Esperienza diretta) soltanto quello che l'Uomo, più o meno risvegliato, non è in grado di compiere senza l'aiuto esterno.

Un eventuale DIO o chi per lui risponde agli uomini consapevoli e responsabili, non gli è permesso interagire troppo con coloro che non credono in Sè stessi poiché sarebbe come annullare il Libero Arbitrio delle creature e cercare di ignorare l'eterno Equilibrio che esiste tra Tutti gli Esseri.

[quote1302184085=tavani]

si certo però noi abbiamo già gli strumenti per poter vincere i “demoni” nella nostra vita e sulla terra.

[/quote1302184085]
Questi “demoni interiori” che occorre sconfiggere non sono l'ateismo e la disubbidienza alle religioni come taluni credono ma: ogni forma di ingiustizia, razzismo, discriminazione, imposizione, dittatura etc, in altre parole la mancanza di Amore; perché anche gli Atei possono essere Uomini giusti e spirituali ed inoltre possono connettersi con la Sorgente (YHWH, l'Io Sono “onnipresente”) e armonizzarsi con l'infinito.

“Ateo” non significa negare un Creatore o Creatori ma vuol dire non credere nel soprannaturale e le relative divinità, ma la Coscienza superiore, l'Io Sono, la Giustizia e l'infinito secondo alcune fonti non sono Entità soprannaturali, sono perfettamente NATURALI.