Rispondi a: Il segreto dell' in-felicità

Home Forum SPIRITO Il segreto dell' in-felicità Rispondi a: Il segreto dell' in-felicità

#47170

Erre Esse
Partecipante

Caro Tavani,
a proposito di quello che scrivi, e fidandomi di te perchè ci credo quando dici che sei un “risvegliato”,
voglio farti presente una cosa, un maledetto dubbio che ho.
Altri “risvegliati” come te, come Eckart Tolle – lo conosci? – affermano che l'IO non fa niente, si illude solo di farlo, e quindi il “libero arbitrio” è un' illusione.
Questo sembra anche confermato dalla scienza, che ci dice come le nostre decisioni non nascono dal conscio ma dall'inconscio, e vengono in pratica prese un po' di tempo prima della loro effettiva realizzazione.
Quindi il mio dubbio è questo:
quanto senso ha, alla luce di questo, parlare di “libero arbitrio” delle “decisioni” e della loro capitale importanza, se comunque sia tutto avviene da sè senza che l'ego non possa farci nulla?
Lo scrivo anche perchè, psicologicamente, il “libero arbitrio”, l'importanza della scelta e della decisione tra la situazione Y e la situazione X, è veramente un grosso fardello, e toglierselo dalle spalle sarebbe un gran sollievo.
Insomma, quanto IO sono responsabile, quanto l'ego è responsabile, se poi tutto avviene da sè (non essendoci per altro differenza e divisione tra le azioni che faccio io e tutte le cose che avvengono nell'Universo)?