Rispondi a: The Mayan Calendar Comes North – La Nona Onda

Home Forum SPIRITO The Mayan Calendar Comes North – La Nona Onda Rispondi a: The Mayan Calendar Comes North – La Nona Onda

#47406
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Oroscopo Maya


La vita degli antichi Maya seguiva ritmi precisi basati sui movimenti delle costellazioni e dei corpi celesti.
I movimenti degli astri erano misurati attraverso strumenti circolari, gli astrolabi, che venivano utilizzati come calendari di elevata precisione.
Questi strumenti consentivano ai Maya di determinare le fasi lunari, la posizione del sole al momento delle eclissi, dei solstizi e degli equinozi, utilizzati per prevedere il futuro e per fissare le date in cui celebrare grandi cerimonie che prevedevano spesso sacrifici umani agli dei.

I Maya erano soliti utilizzare congiuntamente due calendari uno di tipo civile (Haab) e uno di tipo rituale (Tzolkin), come se fosse uno solo. Accanto a questi due tipi principali esisteva anche l'anno lunare, costituito da 13 mesi di 28 giorni ciascuno, a cui era associato un Animale Guida, il segno zodiacale Maya.

Scopri il tuo segno zodiacale maya!
Seleziona il tuo giorno e mese di nascita
http://www.oroscopi.com/maya/oroscopomaya.php

il mio è

Falcone – Coz

8 febbraio – 8 marzo

Profilo

La fortuna accompagna sempre questo segno e chi gli sta intorno. Il falco, infatti, è da sempre considerato un essere sacro per i Maya. La forza del segno del Falcone risiede nelle sue ambizioni che sono spesso provanti ma altrettanto spesso raggiunte. Un'altra caratteristica tipica di questo segno è il grande senso di responsabilità che sovente viene male interpretato dagli altri che lo vedono eccessivamente apprensivo. I nati sotto la lune del Falcone sono anche restii a seguire gli ordini che vengono dati loro, per la loro ostinazione pagano spesso anche per colpe non loro. Le persone di questo segno spiccano frequentemente in lavori di concetto e umanistici.


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.