Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#4788
Richard
Richard
Amministratore del forum

“In entrambi i casi, i firmatari dell'articolo ipotizzano che l' energia termica sprigionata da E-cat non possa essere imputabile a una comune reazione termochimica. In poche parole, o si tratta di un evento di fusione tra atomi di nichel e idrogeno (e non di fusione fredda, come ipotizzato in altri casi) o nessuno sa bene come spiegarselo. In poche parole, nell'articolo di arXiv non vengono forniti dettagli sul combustibile del generatore né sulle quantità di rame prodotte. Gli unici dati raccolti riguardano, cioè, la misurazione del calore sprigionato durante i due esperimenti.

Manca la peer-review
L'articolo di arXiv non spiega nel dettaglio il funzionamento di E-cat, ma ancor meno affidabile risulta il comunicato stampa rilasciato dalla Prometeon il 20 maggio. Il testo contiene una frase, contestabile, che riguarda l'articolo scientifico sopracitato che sarebbe stato “ pubblicato al termine di un lungo processo di peer review”. Purtroppo si tratta di un'informazione errata.

Il punto è che arXiv non è una rivista scientifica dotata di peer review: è un catalogo open access che vanta solo di un sistema di endorsement mediato da autori che hanno già pubblicato sul sito. Significa che nessuno scienziato esterno al progetto e all'elenco dei firmatari si è adoperato per valutare la correttezza tecnica e formale della pubblicazione firmata dal team internazionale di cui parla la Prometeon. Non significa che l'articolo sia errato ma, piuttosto, va detto che una rivista scientifica tradizionale non lo avrebbe mai pubblicato se non a seguito di controlli molto più approfonditi. ”
di Lorenzo Mannella
http://daily.wired.it/news/scienza/2013/05/22/ecat-generatore-energia-fusione-527805.html

ecc…ecc..ecc…