Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#4796
Richard
Richard
Amministratore del forum

powell14
0-020 ..poi sarà 27×27, che sarà 9, poi 36×36 quindi 16 quadrati, quindi se conoscete la legge dell'inverso del quadrato, la stiamo seguendo 1-4-9..scusate ho detto 16, sì corretto..
020-040 Quindi a seconda dei gruppi, quanti di questi avrete per fare il toroide, avrete sempre più guglie, più conduttori e circuiti di vortici con numeri diversi di vortici. Devono essere costruiti e fasati perfettamente
040-100 per avere gli effetti giusti, altrimenti usi male i circuiti, il movimento non è corretto, non centrato sul suo asse e i campi magnetici saranno deboli. Qui c'è una guglia
100-120 col 9×9, qui abbiamo 18×18, 4 volte più grande, 1-2-3-4, ora ho due guglie, una col rosso, se li connetto
120-140 il moto diagonale delle piastrelle rosse, avrò questo, vedreste la spirale sulla superficie del toroide, ecco cosa mostro, i miei circuiti di raddoppio in questo modello
140-200 vanno da rosso a verde..positivo-negativo..sono i miei circuiti e le guglie che passano attraverso, se uso il 18×18 avrò sei circuiti di vortici annidati, avrò
200-220 12 conduttori e 2 guglie, la rossa e la verde, è interessante come polarizzino, si cerca di ottenere questo con la normale bobina di Rodin
220-240 ma credo che per questa complessità aggiuntiva si possa andare oltre, si cambia davvero il campo ottenuto, non sono bobine normali, generano un campo, cerchiamo il segreto del magnetismo
240-300 Qui abbiamo 27×27, in verticale e in orizzontale, ricordiamo 3 circuiti di vortici qui, sei qui, avrò quindi 9 circuiti di vortici
300-320 in questo, ovvero 18 fili diversi, conduttori, ora ho anche 3 guglie, vedete i colori aggiunti,
320-340 rosso,verde,arancio, tre guglie da sopra, iniziate a vedere come si sviluppa, come cambia, in questa mappa
340-400 i numeri di sequenza dei vortici non devono cambiare, è l'aggiunta di gruppi di 9 che vi danno altre guglie, ma la sequenza non cambia mai, è la sequenza per modellare l'atomo
400-420 nella tavola periodica. Guardate questo 36×36, avrò 12 vortici annidati, notate che con i gruppi famiglia
420-440 e dico che questo è 1, perchè ho 1 guglia totale …è troppo complesso..
440-500 trovare le parole, il modo in cui questi numeri si moltiplicano assieme, alcuni sono multipli di tre o sei, di nove, uno, vi basate su questo per modellare una progressione
500-520 dicevo col 36×36 ho 12 circuiti di vortici, 24 conduttori o fili, preferisco dire percorsi, non dico che questa bobina si possa costruire
520-540 in modo normale, ho 4 guglie e vi mostro come sono polarizzate
540-600 Qui ho il 9×9, ma due colori che rappresentano l'aspetto positivo e negativo e sono intrecciati tramite i circuiti di raddoppio…quindi positivo e negativo nel 9×9
600-620 Qui ho il 18×18 quindi il 27×27, più complesso, poi 36×36 e continua…in scala dal micro al macro all'infinito
620-640 Questo è 49×49, l'algoritmo non si interrompe, per mantenere i principi del simbolo iniziale
640-700 le serie di moltiplicazione ininterrotte, passare da 2d e 3d con i circuiti di raddoppio, ecco il modo per farlo, serve un minimo di tre circuiti di vortici e metterli in sequenza
700-720 Avrete questo effetto, il percorso elettrico, i circuiti di raddoppio si intrecciano come nel simbolo ying-yang, sempre in disposizione quadrata
720-740 i tre in quadratura, i sei in quadratura, anche i quattro, i gruppi di numeri in sequenza mantengono questo schema quadrato delle guglie lungo le spirali logaritmiche
740-800 Quindi è una sequenza più complessa, la conosco, per ottenere l'immagine speculare, costruire ogni bobina e usare ogni singola geometria, quello che ho scoperto
800-820 Potete creare ogni geometria simultaneamente e modellare questa emanazione..