Rispondi a: Vedete, il credere o non credere…

Home Forum SPIRITO Vedete, il credere o non credere… Rispondi a: Vedete, il credere o non credere…

#47963

giorgi
Partecipante

[quote1318154633=giovanni]
@arteluigi :
scusa giovanni l'IDDIO UNO L'ONNIPOTENTE… che tutto ha creato…
ma a DIO chi lo ha creato?

@giovanni :
L'IDDIO UNO L'ONNIPOTENTE E' INCREATO, LIDDIO UNO L'ONNIPOTENTE , DA SEMPRE ETERNAMENTE E' E PER SEMPRE ETERNAMENTE SARA' !

[/quote1318154633]

Scritto da giorgi:
Dio non è quello che ci hanno fatto conoscere, non è una persona, è tutta energia e in quella energia c'è un immenso amore che esiste nell'universo e nessuno qui da noi sa come si è creata, è probabile che si sia formata poco per volta ma quello che interessa a noi è di vivere senza scombussolare ciò che è quella natura di energia pura e vivere in quella armonia in cambio si avrà come risultato che tutto va alla perfezione.

Gli Esseri di Luce che sono progrediti rispettano questa energia ed hanno capito che non bisogna violarla e ne hanno fatto le leggi universali ed ogni qualvolta che riscontrano chi ne viola anche di un millimetro questi intervengono perché sanno che è un bene per tutti e solo in questo modo rispettando quell'energia che ne fa capo possono fare tutto ciò che vogliono purché sia fatto per il bene per tutti, dunque ogni cosa che fanno non nuoce a nessuno e se è fatto in quel modo tutto rispecchia per un perfetto vivere. Questo è il Dio!

Quindi noi tutti proveniamo da quella energia perché è anche dentro di noi e se non stiamo in perfetta sintonia facciamo altro che averne conseguenze, e queste conseguenze sono sempre maggiori con più ci dividiamo, perché solo divenire totalmente uno con questa energia ci si ritrova in perfetta armonia e nulla troveremo fuori posto.

Se abbiamo dei dubbi di tutto questo; (come ho appena citato), basta fare la prova andare contro questo comportamento e col tempo avremo le prove che avremo sempre più guai, mentre facendo la prova giusta che è quella di rispettare tutte quelle regole col tempo a lungo andare tutto in noi diverrà perfetto, quindi non c'è bisogno di aspettare uno scienziato che ti risolve il problema del creato perché anche se lo fosse ognuno di noi avrà poi da sperimentare tutti i suoi errori, e gli errori non sono i peccati come dice la chiesa ma sono tutte cose che quando si fanno lasciano un qualcosa che va a scapito a qualcuno, dunque impariamo a capire questo concetto che è molto importante per noi qui sulla terra, e lasciamo perdere da come siamo ma iniziamo a cambiare se in noi troviamo un qualcosa che non va, in poche parole dobbiamo sempre guardare i nostri errori, mentre qui da noi siamo molto abituati a giudicare gli altri ma in questo modo non facciamo il nostro passo graduale, perché ci saranno sempre persone che hanno da sperimentare ma chi vuole uscire da tutto questo inghippo ha la possibilità di cambiare strada che è quella di mettersi in sintonia con l'energia che è in tutto il cosmo ed appunto perché tutto il creato è fatto di quell'energia è il nostro pane quotidiano se non ci nutriamo completamente di questo abbiamo poi delle imperfezioni.
……………………………………………………
In queste lettere Gesù specifica molto bene quando si era illuminato e parlava proprio delle particelle che poi Gesù chiamava Padre ma è tutta energia:

http://files.splinder.com/212c364400b008f57374c7887bcd2096.pdf