Rispondi a: Esperienze extrasensioriali

Home Forum SPIRITO Esperienze extrasensioriali Rispondi a: Esperienze extrasensioriali

#48533

civile
Partecipante

[quote1342632426=InneresAuge]
@civile… leggendo il tuo post sono rimasto perplesso, un ateo solitamente non va in cerca di spiriti (e se credi esistano, rischi di violare “l'ordine” e attirare cattive attenzioni… mai capito perché si cercano quel tipo di cose) e di sicuro “solitamente” non ha esperienze simili. Questo apparente conflitto, forse ha un suo perché… Magari pensi di essere ateo, ma nel profondo della tua personalità c'è qualcosa … Magari avevi il dono di sentire “esseri”, non tanto positivi e di lì l'ansia, oppure il tuo rifiuto ti creava disagio? C'è un rifiuto di fondo dovuto a qualche tua esperienza? Io mi sento nella situazione ribaltata alla tua, spero continuamente ci sia qualcosa di oltre la materia, ma “sento” che non c'è nulla…
Chissà perché…

Tenderei ad escludere una psicosi visto che hai avuto modo di metterle alla prova, a freddo ti dico che mi avrebbero incuriosito molto… ma senza paura è facile parlare… 😀
[/quote1342632426]

sono ateo all'80%,un buon 20% lo lascio per l'insoluto,l'incomprensibile.L'utilizzare certe tavole spiritiche(nel mio caso) non significa cercare spiriti o fantasmi ma frugare le potenzialità dell'inconscio umano,penso che gli inconsci comunichino tra loro con dei canali che non sappiamo usare consciamente.La psicosi é molto pericolosa,ha le stesse modalità,gli stessi sintomi voci e qualtaltro,il problema é che a volte trovi dei riscontri logici allora é li che ti incuriosisce il tutto,ma comunque rimane sempre una parte di “malattia”.La paura dell'insoluto é normalòe averla ma bisogna affrontarla per provare ricordando i limiti altrimenti rischi grosso,la mente cresce come un muscolo,soffrendo cresce,allenandosi cresce,ma attento agli strappi :hehe: .
Ho avuto modo di parlare con una psichiatra molto razionale,che non sa spiegarsi i riscontri logici delle esperienze extrasensoriali,loro tendono a catolagore tutto in una patologia.
Non credo agli spiriti o ai morti,credo solo nella potenzialità della mente di saper comunicare in altri modi con gli altri e con se stessi,niente demoni..gli ho conosciuto vanno via con una bella cura in casi gravi :hehe:
ricordiamo che usiamo solo una piccola parte del nostro cervello….c'é molto da scoprire,attenti agli strappi :hehe: