Rispondi a: Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza

Home Forum SPIRITO Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza Rispondi a: Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza

#48902

viandante
Partecipante

[quote1355215337=Xeno]
[quote1355148134=Richard]
[quote1355131247=viandante]
Il grande Sacrificio del Divino nella materia è quello di una involuzione che deve portare alla rivelazione totale del Divino proprio nella materia.

Tratto da: ” l’Agenda di Mère ” , vol. I (pagg. 187-190

Questa ultima frase sintetizza in modo splendido la visione di Aurobindo-Mère, e ci dà la chiave di risposta all'eterna domanda: “perchè siamo qui?”

[/quote1355131247]
e continuo a vederci le parole di Cayce

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6169
[/quote1355148134]
A questo punto mi sorge una riflessione:
Se è vera la teoria di Cayce overossia” l'innesto” di queste anime con le scimmie,
A) che ne è dell'anello mancante cui si discute
B) cosa animava ed anima gli animali (in questo caso le scimmie) prima di questo”innesto”?
C) cade la teoria Annunaki e Co ?

:ummmmm:
@viandante

Il grande Sacrificio del Divino nella materia è quello di una involuzione che deve portare alla rivelazione totale del Divino proprio nella materia.

A parole tue?
[/quote1355215337]
Secondo la visione di Sri Aurobindo(quando parlo di visione non intendo teoria, lui ne faceva esperienza) esistono vari piani di coscienza, che vanno dal piano piu' incosciente, quello materiale per passare a piani sempre piu' sottili,che lui chiama vitale( astrale inferiore e superiore), mentale(diviso in quattro sottopiani),fino ad arrivare al piano supermentale,prossimo piano evolutivo terrestre.
Nella materia si trovano involuti tutti i piani di coscienza, il gioco della manifestazione è di esprimerli.
L'uomo è un essere di transizione, in cui per la prima volta della storia terrestre la materia diventa cosciente di sè.
A questo livello evolutivo si manifesta un nuovo corpo,quello che Aurobindo chiama “essere psichico”(anima),costruito intorno a quella che viene chiamata “scintilla divina”,presente in tutti gli esseri.(risposta alla domanda B)
Ed è questo essere psichico che sarà in grado di chiamare (aspirazione del cuore) e manifestare il nuovo piano di coscienza (supermentale)che dovrà manifestarsi sulla terra.
E'da dire che fino a ieri tutte le piu' meravigliose realizzazioni umane sono appartenute al piano sovramentale,che è uno dei sottopiani del mentale, il mondo degli dei.

Per quel che riguarda l'anello mancante,la risposta è semplice, l'evoluzione non procede in linea retta ma a balzi.(per analogia frattale vedi il piu' conosciuto salto quantico).
In tutte le specie non si trova mai l'anello di congiunzione.
Sugli Annunaki non ti saprei dire, ma è pur sempre una traduzione fatta da un uomo, quindi l'errore umano và considerato.
Spero di aver risposto senza aver travisato di molto il pensiero di Sri Aurobindo, quindi perdonatemi, siamo sempre nell'umano. 😉