Rispondi a: Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza

Home Forum SPIRITO Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza Rispondi a: Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza

#49048

viandante
Partecipante

[quote1363520480=Solone]
Io invece ti chiedo “Che cosa è la meditazione?”.

Su che cosa si medita? Non me l'ha mai spiegato nessuno.

P.S.

Non mi aspetto comunque una risposta chiara, sono anni che mi eludono.
[/quote1363520480]
Cerchero' di dare una risposta, per quelle che sono le mie conoscenze, e senza la pretesa di essere esaustivo di fronte ad un argomento di immane portata su cui si è scritto per millenni.

Innanzitutto, come scrive nei suoi libri il mio amico Roberto, bisogna distinguere tra tecniche di meditazione e lo stato della meditazione.
Le tecniche di meditazione, e c'è ne sono tantissime,sono uno strumento per arrivare ad un stato meditativo, che altro non è che lo stato di” presenza”,cioè esserci completamente in quello che si fa senza che la mente interferisca.

Scrive Satprem nel suo libro “Sri Aurobindo, l'avventura della coscienza”:
“Bisogna sgombrare il passaggiofra la mente esterna e l'essere interiore…poichè la coscienza yoghica(divina)coi suoi poteri è già li, dentro di voi.
Il modo migliore per sgombrare questo passaggio è far tacere la mente.”

Ecco, questa dovrebbe essere la funzione della meditazione.