Rispondi a: Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza

Home Forum SPIRITO Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza Rispondi a: Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza

#49069

Galvan1224
Partecipante

Grazie per aver risposto,

non comincerò un ping pong, ognuno ha le sue convinzioni e io le rispetto tutte.
Il mio cammino mi ha portato ad interrogarmi sulle premesse, quelle che tutti diamo per scontate, quasi conoscessimo come son fatte le cose o almeno cosa significhino le parole.
Per te è chiaro il significato di “coscienza”? C'è qualcuno che la definisce in un modo e altri in modi diversi, non vi è unanimità. Un certo guru l'ha definita come ” tutto quello che c'è”, mirabile semplificazione… fosse così, tutto quello che c'è non può cambiare, cambiando sarebbe ancora tutto quello che c'è.
Il mio intento non è disquisire, per cui non procedo oltre. Ma non prendo per definitiva e vera alcuna affermazione, senza testarne le premesse.
E l'inafferrabile “mente”? Intendiamo la stessa cosa che l'intendeva Aurobindo quando ne parliamo?
Lasciando per un momento da parte quello che pensavano loro, se fosse possibile, la tua esperienza, cosa ti fatto comprendere? Tutto quello che sappiamo non è che sia di seconda mano, per quanto eccelso? Abbiam così poca farina del nostro sacco per far del pane?
Nel mio caso sì, davvero poca. Si ferma alle premesse, come ti ho detto sopra.
Ma quando le premesse (fondamenta) crollano trascinano con sè la casa.
Dopo si può ricostruire.
Con la tua farina, le tue pietre.
Una casa frutto della tua unicità, mai ci sarà un altro come te.
Questo è quello che ti auguro ma qualunque sia il tuo cammino lo rispetterò.
Non per niente hai scelto il nick che hai, sicuramente arriverai da qualche parte… è solo questione di tempo.

Galvan