Rispondi a: Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza

Home Forum SPIRITO Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza Rispondi a: Sri Aurobindo-Mère e la nuova Coscienza

#49071
prixi
prixi
Amministratore del forum

[quote1368969410=viandante]

febbraio 1958

Ciascuno porta con sé, nella propria atmosfera, quelli che Sri
Aurobindo ha chiamato i “Censori”: sono, per dir così, i delegati
permanenti delle forze avverse. La loro funzione è di criticare senza
tregua ogni azione, ogni pensiero, il minimo moto della coscienza, e
di mettervi davanti ai motivi più nascosti del vostro comportamento,
di evidenziare la minima vibrazione inferiore che accompagni le
azioni o i pensieri in apparenza più puri e più alti.

Quando hanno a che fare con una coscienza scrupolosa sono capaci di tormentarla senza pietà, di bisbigliarle a ogni istante: « Non avresti
dovuto far questo, non avresti dovuto far quello, avresti dovuto
invece fare la tal cosa, dire la tal altra, ecco che adesso hai rovinato
tutto quanto, hai fatto uno sbaglio irreparabile, guarda adesso
come tutto è irrimediabilmente perduto per colpa tua! ». Certe
coscienze, possono perfino possederle: cacci via il pensiero che
loro ti istillano, e hop!, due minuti dopo quel pensiero ritorna; lo
ricacci di nuovo, e rieccolo sempre lì a martellarti.
…. quello che dà una coloritura avversa a questi esseri è che sono
soprattutto e prima di tutto disfattisti. Ti presentano sempre la
situazione sotto il suo aspetto più nero, se è il caso sfigurano per
fino le tue intenzioni.
……
Dimenticano però sempre una cosa, a bella posta, qualcosa che si buttano sempre alle spalle come se non esistesse: la Grazia divina. Dimenticano la preghiera, la preghiera spontanea che sgorga d’improvviso dal fondo dell’essere come un’invocazione intensa, un chiedere che fa scendere la Grazia e muta il corso delle cose.
E ogni volta che hai compiuto un progresso, che sei passato a un livello superiore, ti rimettono davanti tutti gli atti della tua vita trascorsa, e in qualche mese, in qualche giorno o in qualche minuto ti fanno rifare tutti gli esami, a un livello superiore. Non basta cacciare il pensiero, dire: « Oh, lo so! », e buttarci un panno sopra per non vedere. Bisogna affrontarlo e vincerlo, mantenere la propria coscienza piena di luce, senza il minimo tentennamento, senza dir niente, senza la più piccola vibrazione nelle cellule del corpo — e allora l’attacco svanisce.

Agenda di Mère – Vol I

Agenda di Mère
[/quote1368969410]

§(°

Grazie :cor:


"Il cuore è la luce di questo mondo.
Non coprirlo con la tua mente."

(Mooji - Monte Sahaja 2015)