Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#4919
camillo
camillo
Partecipante

[quote1399894302=orsoinpiedi]

Tu hai esperienza di cosa può fare la mente,ma “nessuno”nella comunità scientifica ti da peso.Perche?
Perche siamo ancorati a questa regola.Invece di chiedersi il perchè succede una certa cosa,si pretende solo la ripetibilità.
La famosa “fusione fredda”non ha trovato consenso proprio perche non la si capisce ed è difficilmente ripetibile,quindi per i piu non esiste.Figuriamoci il potere di cambiare una carta da gioco.
[/quote1399894302]

Caro Orso,
a dirti la verità non cerco il consenso dei colleghi, anzi tutto sommato mi sta bene che ci sia questo eccessivo rigore.
Sai quando non c'era la pretesa della verificabilità, il mondo era immerso in assurde superstizioni in mano ai soliti furbi che attraverso forme religiose o simili approfittano della creduloneria della gente.

Ora il cambiamento sta arrivando piano piano, occorre che convivano i due aspetti la scientifico e l'esoterico.

La fusione fredda va lenta perché quella su cui si può sperimentare funziona con difficoltà. Celani parla del 50% di ripetibilità.
A. Rossi sembra che abbia in mano qualcosa di decisamente più ripetibile, parlando sia con lui ma soprattutto con alcuni membri del suo gruppo, mi è stato confermato che la ripetibilità è alta e che i problemi sono fondamentalmente commerciali.
Detto ciò è solo questione di tempo, prima o dopo l'applicazione che produce acqua sui 100° arriverà in commercio.
Quindi inquineremo molto meno e per il riscaldamento domestico spenderemo la metà.

La produzione di energia con fusione fredda è buona dal punto di vista ecologico perché equilibrata. Si basa su trasmutazioni naturale imprevedibili che dipendono dalle condizioni locali. Noi ci accontentiamo del surplus energetico

Purtroppo la produzione di energia con metodi tipo QEG o magneti rotanti ecc. sembrerebbe più utile e di immediata applicazione in quanto si ha direttamente corrente elettrica, ma in realtà siccome deriva da uno squilibrio energetico eterico è molto più pericolosa e dannosa. Per il momento però non è realizzabile dalle masse ma solo da particolari individui “dotati” consci o inconsci che siano.