Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#4929
camillo
camillo
Partecipante

QEG MAROCCO OVERUNITY FATTO da Jamie!!!

Benissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Almeno Jamie c'è arrivato! Vediamo ora se qualche altro è in grado di ripetere e avere l'overunity.
Sono in ballo due ipotesi:
1° ci arriva chi è meticoloso e “ha le mani d'oro” come dice Rebel
2° o ci arrivano all'overunity solo rari individui “dotati” come dico io. (Vi ricordo che ci sono ben 200 prenotazioni di acquisto nella fabbrica quindi avremo una buona statistica)

Trovo meraviglioso che ci sia arrivato con l'attenzione di centinaia di persone che lo stanno osservando direttamente e migliaia se non milioni su Internet. Questo è un segnale che conferma l'avvento in atto che porta all'apertura del “grande Portale” partito nel dicembre del 2012

Ora vi invito a stare MOLTO attenti a cosa succederà e se cominciano i “fenomeni strani” NON dite che è un caso. Occorre che questa consapevolezza cominci a farsi strada nei cuori della gente.
Spero solo che il QEG regga senza avere rotture così le potrete vedere.

Intanto vi posto una relazione ricavata in traduzione automatica da questo sito:
http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://be-do.com/index.php/en/forum/qeg-news/386-qeg-morocco-overunity&prev=/search%3Fq%3Dqeg%2Boverunity%2Bmarocco%26sa%3DX%26hl%3Dit%26biw%3D1229%26bih%3D578%26tbs%3Dqdr:d

C'è una parte precedente che potete andarvi a leggere, parto dai punti salienti:
…Il giorno seguente Jamie ha spiegato come si era avvicinato Timothy Thrapp dal Witts “cristiano” del Ministero che, nonostante le loro pretese altruistiche di rilascio di energia libera per il mondo, ha chiesto 400 dollari per un'ora del suo tempo.
Jamie era in grado di ottenere una conoscenza di base di questa replica del lavoro di Tesla, ma era chiaro che stava lasciando fuori un sacco di informazioni e di essere intenzionalmente vago su quello che ha fatto parti, e quando Jamie confrontato le note con qualcun altro, che aveva pagato profumatamente per il privilegio, ci sono stati diversi contradizioni. Divenne anche chiaro che l'intento era quello di sedurre i clienti in “donazioni” ripetute al Ministero. Inoltre, quando Thrapp, appreso dell'intenzione di Jamie open source la tecnologia, i rapporti tra loro sono diventati gelidi.

Poi ho avuto il mio primo demo dal vivo del QEG, era forte come un router potere, e come quando ha raggiunto la risonanza c'era un aspro suono sonaglio e aveva effettivamente svolto distintamente sotto l'unità.
Jamie mi ha mostrato le sue meticolose registrazioni delle prove del rotore varia velocità e valori di capacità e ha spiegato la sua incapacità finora di trovare una combinazione “sweet spot”.

Il QEG , a questo punto, stava lavorando alla unità, cioè, produceva la stessa quantità di energia come veniva consumando, che di per sé è un risultato sorprendente poiché i generatori che forniscono nostro potere ora consumano qualcosa nella regione di 18 watt al fine di generare 10 watt.

Successivamente, Jamie ha iniziato una nuova serie di esperimenti con molto più grandi vettori di condensatori e testando la posizione di un filo di terra. Il mio contributo in gran parte ha preso la forma di intralcio e chiedendo troppe domande.

Al mio terzo giorno di lavoro con il QEG, ho avuto il privilegio di assistere a una chiamata Skype tra Jamie e una squadra tedesca che stanno anche sviluppando un QEG, alcuni dati sono stati scambiati e un accordo è stato raggiunto ad avere legami più stretti e catture regolari incontri.

Entro il quinto giorno di persistenza tenace di Jamie aveva dato i suoi frutti, ha corso una nuova sequenza in cui il QEG avrebbe inizialmente alimentare il carico di sei lampadine da 100 watt, avrebbe aggiunto un inverter del tipo usato nei pannelli solari (ingresso alta tensione) al carico e una volta inizializzato avrebbe scollegare i bulbi e il QEG sarebbe in esecuzione l'inverter, purtroppo, il marocchino mal regolato l'alimentazione di rete altererebbe l'uscita QEG e inviare l'inverter in una modalità diagnostica, e nelle rare occasioni che abbiamo eseguito con successo l'inverter abbiamo presto scoperto che la nuova configurazione della presa a Terra ha provocato una condizione di guasto a terra e sarebbe scattare l'interruttore principale.

Alla fine, questa nuova configurazione è stata provata con successo con tutte le nuove attrezzature di prova che avevo portato collegato, oscilloscopi erano oscillante, metri sono stati misurazione e sonde ad alta tensione sono state sondando, il misuratore di potenza in ingresso stava mostrando che il QEG assorbiva 600 Watt, mentre la Tensione d'uscita si manteneva stabile a 380 Volt, la corrente di uscita ha avuto un picco di poco meno di 2.4 ampere … (380 x 2,4= 912 Watt)

Jamie ha cominciato a borbottare sulla regolazione dei valori della matrice di condensatori, ma poi le mie capacità matematiche, che sono affilate come gli spaghetti bagnati, fatto i conti è risultato poco meno di 900 watt …. in altre parole … OVER-UNITY!

Non un sacco over, ma over-unity comunque; Jamie sorrise e quasi accettato con riluttanza. Ho suggerito che, poiché l'inverter è ora in grado di eseguire il motore che dovrebbe mirare ad avere la QEG esecuzione in modalità auto-alimentata, Jamie invece, era molto più cauto, ma ha telegrafato? il commutatore comunque.

Il giorno sei, Jamie era stato in comunicazione con un team QEG in Canada che ha avuto alcune idee interessanti per quanto riguarda il trattamento primario come la potenza secondaria e traendo da tale liquidazione, invece, abbiamo studiato i nuovi schemi, ma non sembrano fare un molto senso, ma poi rifletté sulle tecniche e la metodologia si potrebbe impiegare per nascondere una soluzione semplice, che si estende fuori in modo che i clienti continuano a tornare per di più, ma senza farla sembrare il cliente era stato ingannato e dissanguato secco e abbiamo concordato, che il passaggio primario e secondario potrebbe ben adattarsi al disegno di legge, in modo da Jamie mise a ricablare il QEG.

Giorno sette, il mio ultimo giorno. Jamie era stato fino a tardi la notte precedente a parlare con la squadra canadese e lui non era intorno all'ora di pranzo, così sono andato a Oued Lou, la città più vicina con un gruppo della comunità, ma per il momento sono tornati Jamie aveva già finito ricablaggio il QEG stava già segnalando una tensione significativa nel primario nell'intervallo 1-1,5 kV, ed era occupato aggiungendo un banco di condensatori all'avvolgimento primario come da progetto canadese.

Non abbiamo a disposizione un resistore variabile da mettere in serie con il banco di condensatori come specificato dal disegno, (Nota Personale:L'aggiunta di un nuovo carico cambia e le condizioni per cui viene consigliato di collegarlo gradualmente con una resistenza variabile che viene resa sempre più piccola), ma Jamie ha provato comunque. La differenza è subito evidente, il QEG ha cominciato a risuonare a un regime di giri molto più basso intorno 1625rpm, il rumore di stonatura forte che aveva caratterizzato la QEG con l'avvento della risonanza è stato sostituito da un rumore come di “fusa dolce” come se scorresse molto più fluido e veloce che mai.

La QEG in ingresso mostrava 500 watt, il secondario era ancora alimentando il suo carico di 600 watt di lampadine e ancora sul lato primario stavamo leggendo quasi 2000 volt a 1 ampere. (Nota personale: quindi stava mostrando una potenza aggiuntiva)
Se fossi andato da solo espressione corrugata di Jamie potrei aver perso il fatto che aveva appena raggiunto seri over-unity 500 Watt e 2000 Watt in più… dovevo svegliarlo dalla sua profonda contemplazione su come raggiungere il suo obiettivo di 10kw per ricordare a lui per festeggiare il fatto che egli aveva effettivamente raggiunto 2,6 kW … sono riuscito ad ottenere un alto cinque su di lui prima ha ripreso il suo armeggiare.

Il QEG raggiunge Over-Unity!

A questo punto, circa 01:30, i membri della comunità, intuendo che era accaduto qualcosa di importante hanno cominciato a raccogliersi in officina, molti altri sono stati svegliati a testimoniare l'evento, un giro travolgente di applausi salì per Jamie e tutti abbiamo nascosto in cake over-unity, cotto appositamente per quel momento.


Quindi il passo successivo sarà quello di rendere il QEG esecuzione automatica dagli avvolgimenti secondari scendendo la tensione con un trasformatore da una potenza elevata forno a microonde.

Ultime Notizie:! Fresco di stampa ho appena parlato con Jamie e ha ricordato che ora ha raggiunto l'uscita 3kW, che è sei volte più dell'unità!

[size=20]Entra 1 ed esce 6

18 Maggio 2014

Conclusione: Questo evento contribuirà a far si che i ricercatori comincino a prendere in considerazione seriamente che la FISICA classica è stata utilissima ma è incompleta.
Sarà sempre più difficile fare gli struzzi.. non vedo… non ci credo… se fosse vero sarebbe in commercio… è una bufala gigantesca… Spesso sono solo scuse per non attivarsi e uscire dalla rigidità che ci siamo autoimposta.
Personalmente poi ritengo che per i PERICOLI insiti nell'apparato non potremo usare il QEG

Tuttavia la modalità pubblica con cui è uscito e l'atteggiamento DISINTERESSATO di Jamie e & sono un segnale forte, permettono a molti di uscire allo scoperto e cominciare ad introdurre una nuova visione della Fisica più ampia di cui la fisica classica è un sottoinsieme.

Se i segni continueranno ad essere favorevoli riprenderò il discorso sull'etere e l'orgone. Se mi sarà concesso lo farò soprattutto per evitare che i “bambini dell'umanità attuale” si facciano del male e non vadano a destabilizzare questa realtà che è del tipo Matrix, giocherellando come bambini incoscienti con ciò che supporta questa realtà stessa

Dietro grandi scoperte ci sono sempre anche grandi pericoli. C'è sempre il lato oscuro, c'è sempre la possibilità di un cattivo uso.
Ma oggi godiamo e ricordo che tutto è partito da Lui il grande…immenso… magnifico NICOLA TESLA