Rispondi a: Che cos'è il male?

Home Forum SPIRITO Che cos'è il male? Rispondi a: Che cos'è il male?

#49400

Omega
Partecipante

[quote1403528696=Nuzzi]
Bisogna che le persone tornino a sentire cosa è giusto e cosa no, di per loro, con il loro spirito! Non che sappiano cosa è giusto e cosa no. Perchè lo sanno tutti da anni ma non sembra un grande deterrente per le ruberie e i soprusi e il marcio del mondo.
[/quote1403528696]
Se non hanno considerato le parole di Yahshua, probabilmente faranno lo stesso con le tue.

Luca 12,13 Uno della folla gli disse: «Maestro, di' a mio fratello che divida con me l'eredità». 14 Ma egli rispose: «O uomo, chi mi ha costituito giudice o mediatore sopra di voi?».

15 E disse loro: «Guardatevi e tenetevi lontano da ogni cupidigia, perché anche se uno è nell'abbondanza la sua vita non dipende dai suoi beni».

16 Disse poi una parabola: «La campagna di un uomo ricco aveva dato un buon raccolto. 17 Egli ragionava tra sé: Che farò, poiché non ho dove riporre i miei raccolti? 18 E disse: Farò così: demolirò i miei magazzini e ne costruirò di più grandi e vi raccoglierò tutto il grano e i miei beni. 19 Poi dirò a me stesso: Anima mia, hai a disposizione molti beni, per molti anni; riposati, mangia, bevi e datti alla gioia. 20 Ma Elohim gli disse: Stolto, questa notte stessa ti sarà richiesta la tua vita. E quello che hai preparato di chi sarà? 21 Così è di chi accumula tesori per sé, e non arricchisce davanti a Elohim».

22 Poi disse ai discepoli: «Per questo io vi dico: Non datevi pensiero per la vostra vita, di quello che mangerete; né per il vostro corpo, come lo vestirete. 23 La vita vale più del cibo e il corpo più del vestito.

51 Pensate che io sia venuto a portare la pace sulla terra? No, vi dico, ma la divisione.

56 Ipocriti! Sapete giudicare l'aspetto della terra e del cielo, come mai questo tempo non sapete giudicarlo?

57 E perché non giudicate da voi stessi ciò che è giusto?

Caro Nuzzi, tutti sentono dentro, queste cose perché fanno parte della nostra struttura “animica” (genetica) da Esseri umani.

Il problema semmai, è applicare – mettere in pratica, il che non è facile. Un uomo demotivato è troppo debole per iniziare a farlo.

La mia motivazione, ad esempio, è Amore e Giustizia quindi cerco di mettere in pratica tutto quello che mi porta in quella direzione.

Colui che sceglie altri valori, come soldi e potere, è costretto a ignorare quello che percepisce dentro e che lo rende(va) Uomo.