Rispondi a: La forza della preghiera misurata scientificamente

Home Forum SPIRITO La forza della preghiera misurata scientificamente Rispondi a: La forza della preghiera misurata scientificamente

#49432
Richard
Richard
Amministratore del forum

Solo adesso stiamo realizzando che potere di guarigione ha la mente tramite l'uso di metodi scientifici. Negli ultimi anni, un certo numero di esperimenti di avanguardia hanno esplorato il ruolo che la consapevolezza di una persona può avere sulla salute di un'altra persona. Nella libro “Ricerca sulla guarigione (Healing research, 1993) lo psicologo Dott. Daniel Benor ha fatto oltre 150 studi controllati in tutto il mondo. Lui ha rivisto gli esperimenti psichici, mentali e di guarigione spirituale fatti su una varietà di organismi viventi: enzimi, colture delle cellule, batteri, lieviti, piante, animali ed esseri umani.

Una ricerca che dura da più di trent'anni dimostra chiaramente che i pensieri di una persona possono influire sulle funzioni psicologiche di un'altra persona che si trova a distanza dalla prima. Non si riesce a capire ancora il meccanismo causale, ma i risultati sono indiscutibili, e hanno ovvie implicazioni per le nostre capacità che facilitano la guarigione di altre persone. Questa guarigione, svolta in laboratorio o in ambiente clinico è considerata come “Non-locale”, perché l'efficacia della guarigione o dell'influenza mentale non dipende dalla distanza spazio-temporale
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1159

Targ: La non-località è la descrizione dello spazio-tempo in cui viviamo e in cui sotto certe condizioni una coppia di particelle e una coppia di persone sono molto più connesse di quanto pensi. I Buddhisti dicono che la separazione è una illusione. Ci sono molti corpi e una coscienza, sarebbe l' interpretazione metafisica. Nella meccanica quantistica diciamo che l' emissione di due protoni o due particelle elementari da una fonte comune, sono legate anche se viaggiano lontane tra loro alla velocità della luce.
..
Nella ricerca psichica, parapsicologia, diciamo che le menti sono intrecciate (entangled) una con l' altra. Nel mio libro “Mente Illimitata”, esploro la relazione della non-località quantistica con ciò che vediamo nella visione remota, dove le abilità psichiche sono indipendenti dallo spazio e dal tempo. L' aumentare della distanza tra il vedente e l' obiettivo, non degrada l' abilità
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.2417