Rispondi a: Avete fiducia nella medicina moderna?

Home Forum SALUTE Avete fiducia nella medicina moderna? Rispondi a: Avete fiducia nella medicina moderna?

#49525

Anonimo

acc…Iniziato,,,scusa per il ritardo.
Non è che non voglio rispondere, anzi, il tempo mi è un po tiranno a volte.
Vedo che analizzi bene la realtà delle cose.
Non lavoro in ospedale: avevo un posto fisso di assistente in fisiopatologia cardiorespiratoria, ma da insofferenze personali col sistema, mi sono licenziato (non mi hanno licenziato) per iniziare la via profesisonale da solo e fare un cammino con la gente e per la gente.
Non so se è stata la scelta migliore, però ne sono contento per me stesso e per alcuni sguardi di soddisfazione che vedo in persone sofferenti. La medicina è un'arte per la sofferenza e il medico ha il compito di aiutare nella sofferenza il dolore altrui con tutti i mezzi possibili che non nuocciano (si spera) all'uomo (inteso in fisico, mentale e spirituale). Complementare perchè non pongo alternative ai miei utilizzi di prodotti e farmaci, scelti secondo la mia conoscenza nel bene del paziente e nel rispetto della sua malattia e volontà.
Che belle parole….però è ciò che io faccio quotidianamente e lo faccio volentieri senza un sistema che mi opprime o obbliga.
La crociata contro il sistema medico nazionale che faccio dall'interno è poca cosa, però è sempre un segnale, una spina nel fianco al sistema che spero punga parecchio.
Le medicine che uso, oltre alla tradizonale farmacologia quando necessaria, sono omeopatia e fitoterapia, cromoterapia (colori), psicodinamica e musicoterapia; mi occupo di ricerca in biofisica, studio gli effetti di un tipo di ossigeno attivato sulle cellule degenerative, per eviatare chemioteraie quando possibile …ma il resto lo aggiungerò se necessario e di vistro interesse e curiosità.
La critica mi stimola molto e mi fa migliorare.