Rispondi a: Avete fiducia nella medicina moderna?

Home Forum SALUTE Avete fiducia nella medicina moderna? Rispondi a: Avete fiducia nella medicina moderna?

#49928

Spiderman
Partecipante

[link=http://www.medicinalive.com/medicina-tradizionale/vaccini/vaccino-antinfluenzale-300-000-dosi-ritirate-effetti-collaterali/]Vaccino antinfluenzale: 300.000 dosi ritirate dal mercato per gli effetti collaterali[/link]

300.000 dosi di vaccino antinfluenzale stanno per essere ritirate dal commercio nelle farmacie e negli ambulatori di mezza Europa. L’allarme arriva dalla MHRA, l’agenzia per la regolamentazione dei medicinali e prodotti sanitari del Regno Unito ed il farmaco incriminato è il Prefucel, con particolare riferimento ad un lotto distribuito il mese scorso. In seguito alle ultime vaccinazioni una vasta percentuale di pazienti ha lamentato mal di testa affaticamento e dolori muscolari, effetti collaterali comuni anche ad altri vaccini per combattere l’influenza, ma non con percentuali così alte di segnalazioni.
Il farmaco in questione, realizzato attraverso una tecnologia cellulare innovativa era stato approvato come vaccino per l’influenza stagionale lo scorso Marzo ed una ricerca scientifica pubblicata anche su The Lancet ne aveva confermato sia l’effettiva validità che la sicurezza. Ora si legge in una nota:

“C’è stata segnalazione di eventi avversi più alta del previsto, dopo la somministrazione di questo lotto. Il vaccino non deve più essere utilizzato e gli stock rimanenti devono essere restituiti al fornitore originario attraverso i normali canali”

Benché il lotto incriminato sia uno solo, si consiglia di non somministrare nessun altra confezione di questo vaccino ed in caso di dubbi o particolari reazioni avverse il paziente deve rivolgersi al proprio medico curante.

E’ chiaro che questa notizia può scatenare il panico, ma le autorità sanitarie spiegano che non ci sono rischi per le persone già vaccinate con Preflucel: i sintomi sono gli stessi delle altre vaccinazioni antinfluenzali, si sono manifestati subito e sono scomparsi in pochi giorni. Il richiamo è solo una misura precazionale che dimostra un’ulteriore sicurezza nei sistemi di controllo.

Il farmaco è indicato per gli adulti con più di 18 anni e per gli anziani (categoria a rischio per i quali è fortemente indicata la vaccinazione), ma ha una particolarità: a differenza dgli altri, può essere somministrato anche alle persone affette da allergia all’uovo, in quanto realizzato com metodiche cellulari. Ha un’efficacia che tocca l’80% della copertura. Va ricordato inoltre che è solo uno dei 13 diversi vaccini contro l’influenza utilizzato per proteggere le persone contro l’influenza stagionale.