Rispondi a: Avete fiducia nella medicina moderna?

Home Forum SALUTE Avete fiducia nella medicina moderna? Rispondi a: Avete fiducia nella medicina moderna?

#49939
prixi
prixi
Amministratore del forum

[size=18]Creato in Italia un pancreas artificiale: il dosaggio dell'insulina viene controllato tramite cellulare

Un pancreas artificiale, il cui dosaggio di insulina viene controllato via cellulare, attraverso un sofisticato algoritmo, è stato sviluppato da un’equipe di ricercatori guidata dal professor Angelo Avogaro, docente di Endocrinologia al dipartimento di Medicina clinica e sperimentale di Padova. Stando a quanto riportato dal Mattino di Padova, il nuovo pancreas risulterà fondamentale nella cura del diabete: un raggio di sole che riporta la speranza nel miglioramento della qualità della vita di tanti malati.

Sperimentazione andrà avanti ancora per diversi anni – Ci vorranno comunque diversi anni prima che la sperimentazione possa concludersi e dunque prima che il nuovo pancreas artificiale possa diventare una possibilità terapeutica. Il risultato ottenuto dalla squadra del professor Avogaro, grazie anche al supporto della Jdrf in collaborazione con le università di Montpellier (Francia) e della Virginia (Usa), è un passo avanti fondamentale.

Il pancreas artificiale sarà un organo esterno – Il pancreas artificiale sviluppato è un sistema “esterno”, composto da tre elementi: un sensore per la lettura continua della glicemia, un microinfusore che immette insulina nel tessuto sottocutaneo e, la vera innovazione, un algoritmo matematico di controllo inserito in un apparecchio trasmittente, ossia un telefono cellulare. Quando il sensore rileva la glicemia, ogni cinque minuti, l'algoritmo invia un messaggio al microinfusore comunicando quanta insulina dosare.

Paziente non dovrà più calcolare la quantità di insulina – Fino ad oggi era compito del paziente calcolare la quantità di insulina da infondere in base alle attività fisiche, in corrispondenza dei pasti o in previsione delle ore di riposo. Sono soddisfacenti i risultati della sperimentazione ottenuta su 60 pazienti. A fine gennaio altri cinque malati si sottoporranno ai test.

25 novembre 2011

http://notizie.tiscali.it/articoli/scienza/11/11/pancreas-artificiale-dosaggio-insulina-controllato-cellulare.html

:yesss:
… mi permetto un breve commento alla notizia di cui sopra …
Questo strumento, darà forse qualche vantaggio ai malati di diabete in termini di gestione,
ma:

non li libera dall'assunzione di un farmaco (insulina) e le case farmaceutiche ringraziano :p

un sensore di glicemia, per essere affidabile deve essere in contatto ematico … quindi probabilmente andrà impiantato (microcip?) :O

lo strumento microinfusore (parte di questo “pancreas artificiale”) già esistente da anni, và continuamente ri-tarato, utilizza batterie (da controllare), e l'insilina a contatto con la temperatura corporea cristallizza e fà bloccare l'erogazione
inoltre l'ago sottocutaneo và cambiato ogni 2-3 giorni (nuovo buco al ventre)

i cellulari sono macchinette che vanno spesso in tilt (affiderei la mia vita ad un telefonino?)

ogni volta che si fà la doccia o il bagno (anche al mare e in piscina) và rimosso e ri-tarato

avete una vaga idea del business che crea la fornitura e l'assistenza di questi apparecchietti ? le case farmaceutiche ri-ringraziano un'altra volta :p :p

:hihi: … ho detto la mia e perdonate il mio cinismo 🙂


"Il cuore è la luce di questo mondo.
Non coprirlo con la tua mente."

(Mooji - Monte Sahaja 2015)