Rispondi a: La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Home Forum SALUTE La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura. Rispondi a: La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

#50344
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

Il fatto che l'eccessivo consumo dei cairboidrati, a fronte di una scarsa attività fisica, porti alla lunga a problemi di salute non significa che la carne fa bene… il ragionamento non ha proprio senso.
E' stato dimostrato persino da oncologi non legati al vegetarianesimo…

Poi a prescindere di tutto, se devo vivere secondo coscienza e non secondo menefreghismo, non posso accettare di vivere, potendo farne benissimo a meno e quindi per un mio “capriccio”/gusto/cultura, facendo violenza inaudita su migliaia di animali.
La coscienza è la chiave di tutto… e la coerenza.
La violenza sugli animali è premeditato… la peggiore.

[quote1310780959=Pier72Mars]
Quindi non mangiare carne ma mangiare pasta e farinacei porta allo stesso risultato, se non peggio.
[/quote1310780959]
Non credo, e comunque mica sostituisco la carne con la pasta… :hehe:
Ti consiglio di guardare il video di youtube del professore oncologo di report… Quella sì che è una dieta salutistica (pesce al mercurio a parte).

Per ragionamento assurdo potrei eliminare i farinacei e mangiare tutto il giorno carne… Dopo un mese faccio il botto con le analisi del sangue… no? :hehe:

Aprissimo tutto il nostro cuore, verso l'infinito universo, l'ambiente, gli uomini e i nostri compagni di viaggio di altre specie…

http://www.orsidellaluna.org/2010/02/sui-macelli-e-la-tolleranza/
…per chi avesse rimosso il significato reale di tale pratica, le macellazioni vengono condotte su animai ancora vivi e senzienti che si dibattono, gridano, urlano il loro dolore.

A questo link c'è un articolo che vi consiglio di leggere… c'è anche un immagine “forte”, ma reale…
Per quanto potremo nascondere la testa sotto la sabbia? L'industria e gli allevamenti intensivi ci permettono di ignorare e fare finta di nulla. Almeno finché non entriamo in un macello o ci informiamo…


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato