Rispondi a: La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Home Forum SALUTE La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura. Rispondi a: La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

#50356
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

Medico omeopata secondo me a furia di far filosofia, si perde contatto con la realtà (e relativizzando tutto si arriva ai peggiori abomini).
Saresti capace di ammazzare un vitellino davanti a me?
Lasciamo perdere…
E poi come fai a paragonare gli animali senzienti ai vegetali?
Mi sembra il tipico ragionamento di “tutta l'erba un fascio”… per giustificare il palato. Non si può paragonare un batterio ad animale come la mucca, o il cavallo etc.
Sono ragionamenti assurdi, che non tengono conto che la natura è varia e graduale… Se io ingerisco dei batteri o degli esseri minuscoli, intanto non ne ho colpa perché non me li sono andati a “comprare” e/o non li ho uccisi volontariamente e in modo premeditato… e poi davvero non riusciamo a distinguerli da un animale evoluto in grado lui si di provare sentimenti!?
Anche il mio corpo è fatto di proteine animali… quindi? :hehe:

Le ricerche sui vegetali poi sono state deformate da certa stampa grossolana. Non hanno provato affatto che hanno “sentimenti”, ma semplicemente che non sono roba “morta”, ma viva ovviamente… e con un sistema periferico primitivo. Ma non hanno un cervello, ne' spina dorsale etc… Sono un altra categoria vivente, come i minerali sono differenti dai vegetali…

Per quanto riguarda Gesù mi scoppia dal ridere, il vangelo ha un passo che dice una cosa, e un altro passo che dice l'opposto, inoltre sono stati selezionati e ancora ci sono persone che trovano nella traduzione degli errori che potrebbero cambiare completamente la prospettiva.

Si, chi uccide un animale commette violenza, purtroppo spesso perché non ha sviluppato empatia verso gli altri esseri viventi.
Voglio vedere chi ha il coraggio di uccidere il proprio cane, allevato con tanto affetto, e mangiarlo…
La verità è che spesso ci difendiamo dietro mille ipocrisie, e quando alcune di queste fanno irruzione o ci rifiutiamo o ne facciamo i conti… farà parte probabilmente anche questo della nostra evoluzione.

Ho letto persino l'articolo di un Teologo in Famiglia Cristiana che ne parla…
Qui ho trovato qualcosa:
http://giovanniag.wordpress.com/2011/01/11/1118/

Se usiamo la coscienza e il cuore, a prescindere delle nostre scelte, non possiamo che farne i conti.

Sephir io sono sicuro che può venire solo da noi, come è successo a me e ad altri, Se succede.
Però certi discorsi grossolani, dove si mette nel mucchio di tutto e di più, per poi ignorare le cose più concrete e tangibili del mondo… mi fanno accapponare la pelle.

Altro link, quinto comandamento di Don Luigi Lorenzetti: http://www.luigilorenzetti.net/files/quinto_comandamento.pdf

Tutti siamo perfettibili, e nessuno perfetto, io per primo, ma proprio questo non bisogna arretrare.

Ah la gran parte delle coltivazioni va ad uso animale, non umano!!! Per una bistecca, si consumano molti più cerali di quelli che consumeresti se i cereali li mangiassimo direttamente noi. Idem per l'acqua! Quindi l'inquinamento e il disboscamento è proprio uno dei tanti buoni motivi per diventare vegani.

Io metto la cintura, nonostante la vita non me la può garantire nessuno… ma faccio almeno il possibile! Mi spiego?

La mia passione non è contro di te, ma contro qualunque idea che attraverso il relativismo, permetta l'accecamento della già tangibile e visibile realtà
e la perpetuazione di violenza e abuso come cosa buona e giusta.
Per quella mi batterò sempre.

p.s. Oggi ho visto, purtroppo, un pezzo di un film che parlava del carcere Alcatraz, poi chiuso… da vedere se si è forti di nervi.

Scusate la frammentazione, come solito, del mio post… :hehe:


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato