Rispondi a: La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Home Forum SALUTE La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura. Rispondi a: La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

#50392

Medico omeopata
Partecipante

[quote1311099396=prixi]
[quote1311078409=Medico omeopata]
Inoltre ancora nessuno ha risposto alle mie domande: avete fatto le vaccinazioni a voi e ai vostri figli? Usate farmaci?

Grazie per le risposte che mi darete.
[/quote1311078409]
Ho letto con attenzione i post degli ultimi giorni pur non avendo la possibilità di intervenire … lo faccio ora.

La mia tolleranza si basa sul fatto che ognuno di noi ha un percorso evolutivo di pensiero e spirituale differente, perciò, non punto il dito su nessuno poichè comprendo che la strada da percorrere è non priva di difficoltà … e per empatia verso le difficoltà altrui, che io per prima spesso incontro non mi alzo a giudice di nessuno.
Detto questo, restano comunque le “convinzioni” che via via mi stò formando, man mano che la mia crescita di consapevolezza procede in relazione alle mie esperienze di vita ed alla mia personale ricerca spirituale ….
Ad oggi posso quindi dirti che, con il senno di poi, molte cose che per me erano logiche e/o accettate per buone poichè conformi alla quasi totalità del mio ambiente, si sono rivelate inesatte e/o prive di qualunque fondamento, perciò, non più appartenenti al mio pensiero attuale.
E nello specifico, sulle vaccinazioni, i farmaci convenzionali, e la scelta alimentare, ho un atteggiamento mentale e pratico totalmente differente rispetto ad alcuni anni fà.

Brevemente:
nel '95 ho lottato e vinto la guerra di un cancro, evitando la chemioterapia, con un regime alimentare tassativamente privo di proteine animali con una dieta quindi vegana … ad oggi, a distanza di 16 anni, introduco con parsimonia solo formaggio, per pura golosità, ma stò sperimentando alternative vegetali con l'intento di eliminare con gusto e convinzione questo mio “peccato di gola”.

Ho eliminato definitivamente una forte anemia, che mi perseguitava fin dall'infanzia,e per la quale ogni farmaco e/o dieta carnivora aveva fallito clamorasamente, con vegetali associati alla vitamina C presente negli agrumi.

Dieci anni fà, con la terza vaccinazione [u]obbligatoria[/u] la mia bambina, che allora aveva 13 mesi di vita, ha avuto l'esordio di diabete mellito di tipo 1 … da allora non parlatemi di vaccini !!!

La sua dieta, consigliata da un medico che considero un grande luminare Pediatra ed Endocrinlogo vegano, Prof. Leonardo Pinelli http://www.medicina.univr.it/fol/main?ent=persona&id=968&lang=it Predidente del Comitato Scientifico del Master Universitario in Management del diabete e delle turbe metaboliche correlate in età evolutiva, nonchè Direttore UOC Diabetologia, Nutrizione, Obesità in età pediatrica e vicepresidente SSNV, è totalmente vegetariana e la sua curva di crescita (rapporto peso altezza) nonchè la sua salute in generale compreso il suo sistema immunitario, è decisamente da manuale !

L'unico farmaco convenzionale di cui fà uso (ma ricerco continuamente un'alternativa ) è ovviamente l'insulina.

… la mia testimonianza non fà testo, naturalmente, ma ritengo doveroso farne menzione.

Sul fattore etico e spirituale, inutile dire, che per me, ogni essere vivente merita rispetto ed amore e diritto alla vita senza strumentalizzazione alcuna, e che il nostro egoismo umano, pur di essere soddisfatto, trova sempre mille giustificazioni … ma se anche “socialmente accettate” restano comunque giustificazioni finalizzate.

Nel mio piccolo, mi comporto e protendo, come se il mondo già fosse Amore … e con lo stesso Amore attendo di condividere questa consapevolezza con chi ancora è in cammino :cor:
[/quote1311099396]

Questa è una testimonianza molto interessante e mi complimento con te per il coraggio che hai avuto ad abbandonare le terapie classiche e a cambiar, radicalmente e con successo, stile di vita.
Anche io, in casi simili al tuo, consiglio quasi sempre una dieta vegetariana (sono anch'io convinto che sia tra i modi più sani di nutrirsi ma non condanno chi mangia la carne) e invito spesso i miei pazienti più gravi a leggere il libro di Gerson, al cui metodo do molta più fiducia delle terapie tradizionali.

http://www.macrolibrarsi.it/libri/__guarire-con-il-metodo-gerson.php?pn=709