Rispondi a: Vitamine – Minerali ed Erbe che fanno bene alla salute

Home Forum SALUTE Vitamine – Minerali ed Erbe che fanno bene alla salute Rispondi a: Vitamine – Minerali ed Erbe che fanno bene alla salute

#51288

Anonimo

http://www.miglioriamoci.net/limone-usi-proprieta/

Limone: usi proprietà e un liquore!

14 marzo 2012
By Anna Bononcini

Il limone proviene come le arance, dal Sud–Est asiatico, è molto sensibile al freddo, molto di più di altri agrumi.
A differenza di altri agrumi però, il limone fiorisce e fruttifica più volte l’anno.

Come scegliere i limoni:

il colore deve essere un bel giallo intenso (sono più dolci delle varietà più chiare e hanno più succo) e sodi al tocco, limoni rugosi o con la buccia indurita o ammuffita vanno evitati.

Limoni: usi e proprietà

Il succo va spremuto e consumato subito, per favorirne l’azione bisogna assumerlo mezz’ora prima della colazione o del pasto.

I Limoni sono molto ricchi di vit. C ( per questo motivo erano usati dai marinai contro lo scorbuto).

La vit C ha un effetto molto importante nel fissare il calcio ed un effetto dissolvente delle sostanze inquinanti e dei grassi contenuti nel sangue. Ha un effetto antiossidante e favorisce la produzione di collagene, quella sostanza che tiene unite le cellule e che è di aiuto per la guarigione di tagli e ferite.

I limoni sono ricchi di altre sostanze come:

il limonene che limita i danni alle cellule,

l’acido citrico ed i citrati che regolano naturalmente l’acidità ,molti pensano erroneamente che il succo di limone sia acidificante, invece questo succo è alcalinizzante ed antiacido gastrico ed ha notevoli proprietà toniche, antidiarroiche e diuretiche. L’uso quotidiano di succo di limone può essere di aiuto in tutti quei casi che sono accompagnati da elevata acidità nell’organismo: colesterolo alto, difficoltà ad eliminare acido urico, reumatismi, artrite, diabete, ipertiroidismo, ecc…

Vit A che mantiene i tessuti giovani, importante per la crescita,

Vit .del gruppo B che sono importanti per il sistema nervoso, la nutrizione e la pelle,

Vit. PP che protegge i vasi circolatori,

Sali minerali : Calcio – Ferro- Silice – Fosforo – Manganese – Rame – Potassio

Sin dall’antichità il limone è considerato una vera e propria panacea in quanto è:

Antisettico,
Battericida,
Attivatore dei globuli bianchi (difese immunitarie),
Rinfrescante,
Febbrifugo,
Tonico del sistema nervoso e simpatico,
Tonico cardiaco,
Disintossicante,
Diuretico,
Antireumatìco,
Antigottoso,
Antiatritico,
Calmante,
Antiacido gastrico,
Antiscorbutico,
Fluidificante sanguigno,
Ipotensore (abbassa la pressione troppo alta),
Depurativo,
Remineralizzante,
Antianemico,
Stimolatore gastro-epatico-pancreatico,
Emostatico,
Carminativo (aiuta ad espellere i gas in eccesso),
Vermifugo,
Antipruriginoso.
L’uso costante di succo di limone è sconsigliato a chi soffre di:

Malattie renali,
Gravi malattie epatiche,
Rachitismo,
Artrite cronica a stadio avanzato,
Iperacidità gastrica cronica,
Astenia grave,
Quindi in tutte le malattie nelle quali l’organismo ha perso la capacità di trasformare ,nel corso della digestione,l’acido citrico in carbonati.

Limone: usi e proprietà

Ecco qui alcune idee su come utilizzare il limone con le sue fantastiche qualità!

Maschera viso:
per dare luminosità alla pelle, spremete il succo di un limone, unitevi due cucchiai di miele o più se risulta troppo liquido, stendete sul viso, lasciate agire per mezz’ora e togliete con acqua tiepida.

Maschera per pelle grassa:
montare un albume di uovo, unirvi un cucchiaio di succo di limone, mettete sul viso e lasciate agire per mezz’ora, naturalmente dovete evitare il contorno occhi. In poco tempo la maschera seccherà, lavatevi con acqua tiepida.

Per le gengive:
il massaggio con succo di limone calma le gengive e blocca i sanguinamenti, per una buona pulizia dei denti, aggiungere alcune gocce di succo di limone ad un normale dentifricio.

Bibita rinfrescante:
centrifugate 4 mele, unitevi il succo di un limone e poca acqua, servite fresco.

Liquore camomilla e limone (digestivo e rilassante)

Ingredienti:

1 limone

50 g di fiori camomilla

30 g di radice di tarassaco

Un pizzico di semi di finocchio o cumino o anice

300 g di zucchero

300 g di acqua

300 g alcool a 95°

Mettere in un vaso di vetro da un litro, i fiori di camomilla, la radice di tarassaco, la buccia del limone + metà della polpa, i semi di finocchio e l’alcool.
Lasciare macerare il tutto per 15 giorni.
Scaldare l’acqua, versarvi lo zucchero e farlo sciogliere bene.
Lasciar raffreddare.
Aggiungere lo sciroppo al contenuto del vaso e lasciar riposare ancora per 4 settimane.
Trascorso questo tempo, filtrare ed imbottigliare.
Lasciar maturare ancora per circa tre mesi.
Buono anche servito fresco.

A tutti una buona giornata