Rispondi a: Vitamine – Minerali ed Erbe che fanno bene alla salute

Home Forum SALUTE Vitamine – Minerali ed Erbe che fanno bene alla salute Rispondi a: Vitamine – Minerali ed Erbe che fanno bene alla salute

#51383
maraxma
maraxma
Partecipante

[size=20]Equiseto per il dolore alle ossa

Effetto remineralizzante e antinfiammatorio dell'equiseto

Sapevi che l'equiseto è una pianta che agisce remineralizzando e riducendo l'infiammazione delle ossa colpite da varie malattie? Se il dolore alle ossa è un problema, non perderti questo articolo.
Il dolore alle ossa è molto fastidioso e influisce sulla tua qualità di vita, quindi perché non scoprire alcune piante che possono ridurre il dolore e aiutare a migliorare la salute delle tue ossa. Uno di questi rimedi naturali è l'equiseto.

Tradizionalmente si conosce questa pianta per le sue proprietà diuretiche, che possono anche aiutare a ridurre il dolore causato da certe malattie che colpiscono le articolazioni, come la gotta. Tuttavia, questa pianta possiede composti organici con proprietà remineralizzanti per le ossa che le disinfiammano in modo naturale.

Perché l'equiseto aiuta a ridurre i dolori alle ossa?

La pianta dell'equiseto possiede un'elevata percentuale di minerali (alluminio, ossido di ferro, silicio, potassio e manganese), che aiutano a proteggere il tessuto connettivo (tessuto molto presente nelle ossa). Inoltre, quest'effetto ne provoca un altro altrettanto importante per ridurre il dolore alle ossa, l'effetto antinfiammatorio delle articolazioni sia per le malattie acute che quelle croniche.

Inoltre, altri composti come le saponine, flavonoidi e alcuni alcaloidi naturali sono i responsabili della sua rapida azione benefica sulle ossa.

Per quali malattie è utile l'equiseto?

– Osteoporosi.
– Artrite
– Tendinite.
– Dolori da fratture.
– Stiramenti, ecc.

Queste stesse proprietà sono molto utili per migliorare la crescita dei capelli, evitare la cadute e rafforzare le unghie.

Come consumare l'equiseto per ottenere questi benefici?

Allora, l'infuso di equiseto è uno dei modi più semplici e pratici per godere delle sue proprietà. Se bevi questo infuso per periodi prolungati, si suggerisce di berli a piccole dosi, non più di due tazze al giorno. Questo per evitare complicazioni derivanti dalla sua azione diuretica.

Anche se il trattamento medico è indispensabile per ridurre il dolore articolare e osseo, alcune piante medicinali come ad esempio l'equiseto possono essere un buon complemento naturale.

http://www.innatia.it/c-piante-medicinali/a-equiseto-per-il-dolore-alle-ossa-3044.html

…si conosce l'equiseto o coda di cavallo per le seguenti proprietà:

La coda di cavallo per dimagrire di solito risulta abbastanza interessante. Dovuto alla sua grande capacità depurativa e anche per aumentare il ritmo metabolico, questa pianta s'impiega in prodotti destinati a questo fine. Ma è anche vero che non avrai bisogno di comprare questi tipi di offerte. Puoi preparare una buona infusione di equiseto per perdere peso.

In altre malattie dove l'accumulazione di liquidi (infiammazioni, gotta, artrite) è presente, l'equiseto o coda di cavallo può bene apportare interessanti soluzioni per contribuire con il drenaggio di questi liquidi.

Per essere diuretica la sua principale proprietà, per problemi renali (come l'insufficienza renale cronica) di solito è perfetta, già che aiuta a depurare questa zona, aiutando anche a problemi di prostata, di vescica e di calcoli renali.

http://www.innatia.it/c-piante-medicinali/a-proprieta-della-pianta-coda-di-cavallo-o-equiseto-2818.html

Controindicazioni

Certi composti della pianta di coda di cavallo sarebbero i responsabili degli effetti collaterali e controindicazioni di questa pianta. Questa tossicità può prodursi se questa pianta viene consumata in eccesso.

I silicati che contiene questa pianta possono provocare problemi digestivi e addominali.

Inoltre questa pianta può occasionare mal di testa, perdita di appetito, debolezza muscolare, aritmie, ipotensione arteriosa e mancanza di coordinamento. Questi effetti indesiderati sarebbero causati dagli alcaloidi che contiene.

Un altro effetto indesiderato che provoca la coda di cavallo è il nervosismo e accelerazione del polso.

In quanto alle controindicazione della pianta di coda di cavallo, queste possono comparire specialmente davanti a certe malattie come ad esempio:

Ipotensione arteriosa
Aritmie.
Depressione.
In gravidanza, allattamento e bambini piccoli.

La pianta di coda di cavallo o equiseto può essere benefica per trattare diversi problemi di salute, ma è sempre conveniente tener presente quali sono i suoi effetti collaterali e controindicazioni, per prevenire complicazioni di salute.

http://www.innatia.it/c-piante-medicinali/a-controindicazioni-della-coda-di-cavallo-7629.html