Rispondi a: Clonazione umana.

Home Forum SALUTE Clonazione umana. Rispondi a: Clonazione umana.

#52190

mudilas
Partecipante

[quote1225102466=Omega]
Come viene trattata la Donna nella nostra società Occidentale ?

(lasciando da parte per il momento quella Talebana Mediorientale)…

Malissimo, la Donna viene maltrattata in tutti i sensi.

In una statistica leggo:

“I dati confermano che nella fascia di età 16-50 anni, le donne muoiono più per violenza che per malattia o incidenti stradali”. “Tre donne su 10 hanno subito violenza. La violenza psicologica l'isolamento il controllo la violenza economica la svalorizzazione le intimidazioni” – c'è un pò di tutto…

Questi uomini e maschi meritano di vivere ? OK. Ancor di più i Cloni.

Poi:

“Oltre 14 milioni di donne italiane sono state oggetto di violenza fisica, sessuale o psicologica nella loro vita. La maggior parte di queste violenze arrivano dal partner e la grandissima maggioranza (oltre il 90%) non è mai stata denunciata.”

Questi mariti, fidanzati, conviventi, amanti o quello che sono non sono stati Clonati, ma sono nati attraverso la “riproduzione naturale”.

Non è assurdo essere picchiati dal tuo partner (che invece dovrebbe Amarti profondamente) ?

Perché nessuno ha gridato allo scandalo ?

Due pesi e due misure ?

Dicono che i Cloni saranno imperfetti (da dimostrare).

Forse questi mariti, fidanzati, conviventi, amanti “naturali” sono Perfetti ?

Sì, sono “naturali” – però sono assassini.

A che gli serve la Vita se la sfruttano in questo modo ?

Allora meglio i Cloni.

PS. La Donna e la Femminilità salveranno il mondo. Altro che picchiarli…

[/quote1225102466]

ho capito? vorresti si creasse una razza buona, attraverso la clonazione?
ma il buono è relativo, e il giudizio “oggettivo” viene dato dai dominatori, anche se non corrisponde al vero…

per farti capire, anche Hitler intendeva creare la razza perfetta, ma perfetta a suo “sindacabile” giudizio…

quindi ancor prima di parlare di clonazione come rimedio, si dovrebbe parlare delle mani del potere.

poi, a dirla tutta, credo che dietro alle violenze più grosse, che causano migliaia, milioni di morti, ci sia qualcosa di misterioso:
come mai così tante persone (brogli elettorali a parte, erano in tanti), hanno votato per Bush petroliere, nonostante l'Iraq?
come mai Hitler, salì al potere con mezzi democratici ed ebbe così tanti sostenitori, anche dopo essersi rivelato per quel che era?

l'esempio può calzare su molti altri statisti….