Rispondi a: Clonazione umana.

Home Forum SALUTE Clonazione umana. Rispondi a: Clonazione umana.

#52253

Omega
Partecipante

[quote1225398279=Pyriel]
Bene, era questo che volevo definire, mi trovo difronte due
Ebrei,
[/quote1225398279]
Non sono nato Ebreo né appartengo alla Religione Ebraica semplicemente la trovo talmente interessante (e importante) che mi son deciso a studiarla molto approfonditamente. Lo so che diversi Ricercatori la interpretano in modo differente fra loro ma perché dovrei preoccuparmi di questo? Ritengo che la mia ricerca è stata abbastanza obiettiva seppur nessuno è perfetto nel senso assoluto del termine. Quindi quello che mi aspetto come il frutto del lavoro è di essermi almeno avvicinato alla Verità. Il Padre ha scelto un popolo per rappresentarLo sulla Terrra, per questo motivo la Bibbia diventò molto popolare – soprattutto poi grazie a Cristo – Gesù, un Ebreo, il quale aveva tra l'altro il compito di diffondere il Sapere degli Ebrei in tutto il mondo, con l'aiuto degli Apostoli. Amare il Padre non significa essere Ebrei (può anche avere questo significato, volendo, ma non necessariamente) poiché Amore non è una esclusiva di questa o quella religione o rivelazione, tutti possono Amare, anche gli Atei e Agnostici, quindi non è una esclusiva delle religioni in generale. L'uomo nasce con l'Amore nella Coscienza per cui non deve seguire una Religione per Amare; una rivelazione (qualunque, se autentica) può – però – indicargli cose e concetti non accessibili alla scienza ufficiale, che diventeranno la conquista dell'Umanità di conseguenza anche della Scienza in un Prossimo futuro. Le religioni (quando comprese) sono la Scienza del Futuro perché anticipano i Tempi e creano premmesse per una nuova umanità a immagine e somiglianza dell'Origine, il Progetto.

molto prolissi e molto convinti della loro superiorità.
Allora vi dico: L'Amore non è un dovere, né un obbligo,ma un piacere, un moto spontaneo dell'Anima guidata dallo Spirito, non è lo strumento per conquistare il potere, ma l'opposto; amare e semplicità, dare di cuore, non di testa.

Sono d'accordo, l'Amore è un piacere. Sul fatto che basta il cuore, non lo so può darsi di può darsi di no poiché il mio ragionamento è il seguente: se io mi metto ad amare qualcosa che non esiste o una falsa immagine di quello che esiste non vado avanti (non c'è una reale comunicazione tra le due parti in gioco) ma resto molto indietro. Questa potrebbe rappresentare una ottima base di partenza ma in seguito – forse – sarebbe meglio Conoscere e Comprendere chi stiamo amando, per evitare “spiacevoli sorprese”.

E se per assurdo io mi metto ad “amare” (seguire) Satana e le tentazioni scambiate per Istruzioni del Padre ? Ecco perché sostengo (ne sono anche abbastanza convinto) che il Discernimento degli Spiriti è fondamentale. Poi, se non si riesce ad avere “certezze”, è giusto come hai scritto tu affidarci al Cuore (e proseguire in quella direzione), sperando di essere perdonati se – per caso – abbiamo seguito “un Errore”. E' logico che ognuno sceglie quello che ritiene essere vero, ed una verità.

Ah, Omega, tu che oltretutto sei anche un extraterrestre, poiché conosci “l'amore incondizionato per il Padre”, non trovi un po' “misterico” l'agire dei tuoi Eloim, che in seimila anni si celano nell'ombra come demoni e non hanno finora
prodotto nulla di buono in questo pianeta? Che pazienza…

I seimila anni sono secondo l'opinione ufficiale o convenzionale delle chiese cristiane ed ebraiche, ma secondo me trattasi di 25000 anni, (tra cui 13500 dalla creazione dell'Essere umano Terrestre attuale). Un comportamento misterico, credi ? Tutto dipende dai livelli di Conoscenza (dell'Infinito e delle su leggi), dipende dalle nostre aspettative. Io ad esempio ritengo che essi [color=#0099ff]ci hanno dato tutto[/color], [color=#cc0000]a me non manca nulla[/color].