Rispondi a: ma qui si scherza?

Home Forum SALUTE ma qui si scherza? Rispondi a: ma qui si scherza?

#54253

Omega
Partecipante

[quote1235545195=Spiderman]
non esiste amore quando uccidi, che sia uomo, animale o una mosca.
[/quote1235545195]
La Morte non è niente, non bisogna aver Paura della Morte, quello che è importante è non farli soffrire appositamente, volontariamente o per distrazione e superficialità (il che avviene quotidianamente nella nostra società menefreghista). La Natura ha previsto un ciclo di alimentazione pertanto anche quello va rispettato, eventualmente.

Questa società considera gli Animali come oggetti, ed inoltre considera gli umani come Scimmie –> dunque per la (falsa) scienza, quella ufficiale, noi siamo oggetti (perché per loro le Scimmie sono oggetti senza sentimenti) che hanno il diritto di torturare gli Animali e Piante a volontà. Io invece affermo che gli Animali e le Piante sono Esseri (non oggetti né 'giocatoli') con i loro Diritti ben precisi e che bisogna Amarli e Rispettarli nelle loro esigenze e necessità genetiche – ricreando il loro habitat Naturale Originario – in modo da permettergli di Vivere in condizioni perfette per tutta la durata della loro Esistenza.

Se un Animale vive 10 o 9 anni per lui non fa differenza perché gli Animali non hanno aspettative (non avendo una mente auto-programmabile né hanno bisogno di “elevare la coscienza” essendo perfetti così come sono, dalla loro nascita) e sono programmati ad accettare la morte tranquillamente se vengono uccisi da altri Animali per alimentazione (oppure dall'uomo, a condizione però che non c'è sofferenza, né traccia di malvagità nelle intenzioni di chi sta sul gradino “superiore” della catena di Alimentazione). L'Animale non protesta per il fatto di averlo Amato e mangiato, ma ESCLUSIVAMENTE per NON averlo Amato e per averlo fatto soffrire apposta; lo so che potrebbe sembrare un Paradosso, ma la Vita stessa è il Paradosso fatto di Equilibri e Scelte Consapevoli tra le opzioni dell'Archetipo del Tempo presente.

Inoltre, come ti dicevo, fra pochissimo Tempo, la nanoTecnologia permetterà a chi vorrà mangiare ancora carne (io comunque consiglio di mangiarla molto meno, è importante) di poterla fabbricare direttamente da “zero”, ossia dagli Atomi, dalla Materia inerte – così nessun Essere verrà ucciso. Tuttavia restano due grandi questioni irrisolte: 1.) in Natura gli Animali mangiano gli altri Animali – come intendi risolverlo ?; 2.) Anche le Piante SOFFRONO come noi se trattate male o anche semplicemente se non Amate sufficientemente (incondizionatamente) -ed hanno sentimenti.. come intendi risolverlo ?

Se tu mi dai la possibilità di vivere bene per 70 anni o male 75 anni, preferisco 70 anni (e poi essere smontato o mangiato, è totalmente indifferente), figuriamoci un Animale che possiede una struttura della Intelligenza e Coscienza di tipo differente da quella degli Esseri umani. E' solo questione di Abitudini, del Paradigma adoperato temporaneamente e di un pò di ipocrisia involontaria….