Rispondi a: I benefici (dimenticati) dell’esposizione solare

Home Forum SALUTE I benefici (dimenticati) dell’esposizione solare Rispondi a: I benefici (dimenticati) dell’esposizione solare

#54979
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1247071349=psychok9]
Io invece tutta questa mania di fare la frittella sotto il sole non l'ho mai capita…
Oltretutto a me crea anche sofferenza fisica e disagio… Il corpo raggiunge enormi temperature, la pelle si brucia etc.
Una cosa è ogni tanto uscire di casa e prendere 1 po' di sole…

E poi se queste statistiche fossero vere, vista l'alta affluenza e pubblicità al business del sole, come mai le malattie persistono? :ummmmm:

Poi c'è 1 domanda su una presunta “coincidenza”… che mi son sempre fatto, come mai i popoli più esposti al sole spesso sono anche più caotici e meno sviluppati? Il sole ha anche influenze comportamentali?
[/quote1247071349]
Parliamo di prendere il sole in senso salutare non per diventare scuri e fare i bronzi di riace, quindi anche per me è corretto evitare i momenti piu intensi della luce solare e prenderlo in modo graduale alternando con l'ombra ecc..
Non si sta dicendo che se prendiamo il sole allora spariranno le malattie dalla faccia della Terra, ma che ci siamo troppo distanziati dalla natura e prendere la luce solare in una misura piu corretta rinforza il corpo e lo spirito aggiungo io..
L'attività solare ha influenze sul comportamento e lo stato psicofisico umano, nulla è sconnesso..

esempio
http://www.oa.uj.edu.pl/~michalec/history.html

http://www.journals.elsevierhealth.com/periodicals/ymehy/article/PIIS0306987706001824/abstract
“..Summary

In this paper, we show that 11-year solar cycle peaks predispose humans to disease, but also endow creativity and adaptability. ..”

http://www.science-frontiers.com/sf067/sf067p17.htm
“During periods of extended solar excursions, bursts of creativity in painting, literature, and science succeeded one another with lags of about 10-15 years; ..”

http://earthchangesmedia.com/publish/article-9162523562.php

http://www.biocycles.org/skp.html

Che ci siano popoli meno sviluppati perchè più esposti al sole è una correlazione a mio avviso sbagliata

————
La Luce che Cura
Che il Sole e la sua luce abbiano effetti benefici sia sul corpo che sulla psiche non è certo una novità.
“La luce del Sole è la più potente medicina che la natura abbia messo, gratuitamente, a disposizione dell'uomo”.

Questo quanto afferma anche: Fabio Marchesi – che continua dicendo – che la luce del Sole è “capace di “sconvolgere” in meglio la vita di chiunque, riportando il corpo umano a funzionare perfettamente, risolvendo gran parte di quei disturbi che possono impedire a chiunque di godersi una vita sana e felice.
Riportando i risultati di rigorose ricerche scientifiche, Marchesi dimostra nel suo libro che il sole, la luce e i raggi ultravioletti hanno strabilianti effetti terapeutici.
Per esempio:
– che il Sole e i raggi ultravioletti riducono il colesterolo e le carie dentali, migliorano il sistema immunitario, aumentano libido e fertilità, prevengono i tumori; sono un “nutriente” indispensabile alla salute dell'uomo.
– che l'illuminazione artificiale indebolisce il sistema immunitario, altera i ritmi biologici, lo stato emotivo, il sistema metabolico, e quello endocrino, aumenta i livelli di stress.
– che il Sole e l'illuminazione ad alta intensità sono una buona terapia contro la depressione.
– che l'altezza da adulti dipende dalla luce solare a cui ci si è esposti nei primi mesi di vita.
– che i bambini esposti a luce naturale e ultravioletta hanno migliori voti a scuola, minori assenze per malattie, miglior crescita e sviluppo, minori carie dentali; il loro quoziente intellettivo aumenta se stanno in stanze dipinte di giallo e arancione.
– che la luce infrarossa e ad ampio spettro regola l'appetito, stimola il metabolismo e il dimagrimento.

Marchesi continua, dicendo che: “L'uomo è felice quando vive esperienze in sintonia con la sua natura” (La Fisica dell'Anima). L'uomo è un sistema Biologico inerziale progettato dalla natura per “funzionare” a Luce Solare, nutrirsi attingendo tutto quello che gli serve dal mondo vegetale a Luce solare, ma, soprattutto, “funziona” ad Amore. L'esperienza che può condurre l'essere umano alla sua realizzazione è l'Amore.
Ma se è molto facile credere di sapere amare qualcuno o saper riconoscere di essere amati da qualcuno, la cosa più difficile è riuscire ad Amare se stessi. Solo Amando se stessi e rispettando la propria natura si può sperimentare quella Gioia che, se condivisa, permette di saper anche Amare veramente qualcun altro. L'essere umano ha un corpo, una mente ed un'Anima ma la mente umana è in grado di interpretare e giudicare la realtà solo confrontando ciò che è in grado di percepire della realtà attraverso i sensi, con le sue esperienze precedenti.
Ognuno ha per questo una visione incompleta e distorta della realtà condizionata anche da interferenze esterne. Marchesi parte da quello che ritiene essere il settore della conoscenza umana più avanzato: La fisica quantistica, per demolire luoghi e senso comune e aprire la mente ad una nuova comprensione anche della realtà, anche di quella che non appartiene alla propria esperienza sensoriale.
La condizione “normale” dell'essere umano è quella di Gioia assoluta ed incondizionata. L'essere umano si allontana dalla sua condizione “normale” ogni volta che vive esperienze che non sono in sintonia con la sua vera natura. E' proprio nella comprensione della propria vera natura, fisica, mentale e spirituale, la chiave per poter vivere in sintonia con essa e poter sperimentare nella vita di tutti i giorni quella Gioia assoluta ed incondizionata che appare irraggiungibile quando la mente è confusa e spaventata e livelli di salute, efficienza, vitalità, insospettabili.
Come riconoscere e rispettare la natura del proprio corpo con una alimentazione ed uno stile di vita più sano; della propria mente, con una interpretazione della realtà più obiettiva, della propria Anima, con la consapevolezza del suo scopo.
La consapevolezza della propria Anima porta alla comprensione del significato della propria esistenza, ad Amarsi ed alla comprensione del significato da un punto di vista totale ed assoluto del proprio scopo, oltre lo spazio ed il tempo, oltre ogni giudizio, oltre ogni dubbio. Porta alla capacità di vivere ogni secondo della propria esistenza come un miracolo di cui essere orgogliosamente felici.
Fabio Marchesi e' un ingegnere, membro della New York Academy of Sciences e dell'American Association for the Advancement of Sciences.

http://www.mednat.org/cure_natur/tecniche/cromoterapia.htm

http://82.76.72.38:8082/acta/archive/2007/numarul2/fulltext/Sunlight%20Exposure%20and%20Vitamin%20D%20Supplementation%20at%20the%20Institutionalized%20Elderly%20-%20Effects%20on%20Calcium%20and%20Bone%20Metabolism.pdf
SUNLIGHT EXPOSURE AND VITAMIN D SUPPLEMENTATION
AT THE INSTITUTIONALIZED ELDERLY – EFFECTS ON
CALCIUM AND BONE METABOLISM

Increased exposure to sunlight may be good for some people
8. gennaio 2008 01.13
A new study by scientists at the U.S. Department of Energy's Brookhaven National Laboratory and colleagues in Norway suggests that the benefits of moderately increased exposure to sunlight – namely the production of vitamin D, which protects against the lethal effects of many forms of cancer and other diseases – may outweigh the risk of developing skin cancer in populations deficient in vitamin D.

The study will be published online in the Proceedings of the National Academy of Sciences the week of January 7, 2008.
http://www.news-medical.net/news/2008/01/08/34076.aspx