Rispondi a: intolleraze non facilmente rilevabili

Home Forum SALUTE intolleraze non facilmente rilevabili Rispondi a: intolleraze non facilmente rilevabili

#55437

Medico omeopata
Partecipante

[quote1246886424=Ariadne]
Salve volevo sapere se qualcuno mi sa spiegare, tanto per non passare da piccola paranoica, come mai il mio fisico subisce metamorfosi (non da mutazioni tipo il film “La Mosca”) evidenti di gonfiore addominale appena assumo latte e derivati, pasta e CO. Naturalmente ho fatto esami seri e non sono celiaca ne allergica. :eyebro:
[/quote1246886424]

Ciao Ariadne,
il motivo del tuo disturbo è molto semplice: siamo quasi tutti intolleranti ai latticini, ai lieviti e ai derivati dei cereali (pane, pasta, ecc.). Questo anche se i vari test d'intolleranza, che non sono affatto affidabili al 100%, non ti rilevano nulla.

Dobbiamo tenere presente che il nostro codice genetico si è formato in centinaia di migliaia di anni in cui l'uomo si nutriva di carne, pesce, uova, bacche, frutta e radici e sono questi gli alimenti per noi più salutari (escludendo ormoni e contaminazioni varie odierne).

L'agricoltura, con i suoi derivati, è stata introdotta “solo” intorno al 3000 a.C, un tempo relativamente breve affinchè il nostro DNA potesse abituarsi. Il nostro codice genetico è rimasti infatti pressochè identico a quello dei nostri avi e sono molte le evidenze che associano delle gravi malattie occidentali (diabete, celiachia, malattie cardiovascolari, tumori…) all'alimentazione odierna che è completamente sbilanciata verso alimenti non naturali ricchi di zuccheri.
Qualsiasi persona, chi più chi meno, che tolga dalla propria dieta latte, pane, pasta e cereali, noterà subito un netto miglioramento fisico-energetico (e dimagrimento quando ce n'è bisogno) generale.
Provare per credere. :ok!: