Rispondi a: Guerra al cancro – fallimento totale?

Home Forum SALUTE Guerra al cancro – fallimento totale? Rispondi a: Guerra al cancro – fallimento totale?

#55689
Richard
Richard
Amministratore del forum

La chemioterapia usata da decenni per combattere il cancro, in alcune circostanze può stimolare, nelle cellule sane circostanti, la secrezione di una proteina che sostiene la crescita e rende ‘immune’ il tumore a ulteriori trattamenti. La scoperta, “del tutto inattesa”, è stata pubblicata sulla rivista Nature ed è frutto di uno studio statunitense sulle cellule del cancro alla prostata. La ricerca voleva accertare come mai queste ultime siano così difficili da eliminare nel corpo umano mentre sono estremamente facili da uccidere in laboratorio.

Il professore Umberto Tirelli, direttore del dipartimento di Oncologia medica del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano (Pordenone), considera lo studio molto interessante ma ne evidenzia un limite. Tratta solo il tumore alla prostata che è una patologia molto particolare: “Avrebbe avuto molto più senso se fosse stato abbinato ai tumori guaribili con la chemioterapia, come alcune leucemie acute”.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/06/cancro-e-chemioterapia-tirelli-studio-interessante-ma-con-limiti/318325/

the Lawrence Berkeley National Laboratory — examined cancer cells from prostate, breast and ovarian cancer patients who had been treated with chemotherapy.
http://www.sciencedaily.com/releases/2012/08/120805144809.htm

esaminate cellule dalla prostata, dal seno e dalle ovaie trattate con chemioterapia

“Treatment-induced damage to the tumor microenvironment promotes prostate cancer therapy resistance through WNT16B,” Nature Medicine

Read more at: http://medicalxpress.com/news/2012-08-scientists-mechanism-resistance-cancer-treatment.html#jCp