Rispondi a: Guerra al cancro – fallimento totale?

Home Forum SALUTE Guerra al cancro – fallimento totale? Rispondi a: Guerra al cancro – fallimento totale?

#55754

Genio
Partecipante

http://www.piusanipiubelli.it/salute/ricerca/aspirina-al-giorno-ostacolerebbe-cancro-parola-all-esperto.htm

Saluto i Lettori e Scrittori di AG

Con il vostro consenso da alcuni mesi scrivo in questo Forum, pensando di stimolare interesse, per descrivere a seguito della mia ricerca, certe realtà che riguardano la Salute, le quali, a quanto pare, non sono ben capite dai Ricercatori e i Medici.

Per esempio, gli Istituti Scientifici di Ricerca si sono accorti che assumendo giornalmente la comune Aspirina si fa una buona prevenzione verso il cancro, i Ricercatori pensano che l'azione terapeutica dell'Aspirina sia l'antinfiammazione.

Questo è un errore facilmente verificabile.

Infatti, l'Acido Acetilsalicilico presente nell'Aspirina fa Azione Vasodilatatoria, questo è l'esatto meccanismo terapeutico del farmaco Aspirina, il quale stimolando le giornaliere vasodilatazioni arteriose aumenta l'apporto soprattutto di Ossigeno Libero e Paramagnetico nelle aree cellulari, determinando una maggiore Attività Bioelettrica di tutte le cellule del Cervello, del Cuore, dei Muscoli, e delle altre cellule del corpo.
L'aumento dell'Attività Bioelettrica Cellulare determina l'antinfiammazione, ed è anche fortemente Neuroprotettiva e Rigenerativa proteggendo così il Cervello e tutto il Corpo dalla formazione di cellule tumorali.

Questa realtà spiega anche il perchè della positività dell'Attività Fisica, la quale, praticandola costantemente stimola anch'essa le Vasodilatazioni Arteriose al Cervello e in tutto il corpo, aumentando l'apporto dell'Ossigeno Libero nel sangue, indicato dai maggiori livelli di pO2 arteriosa, per merito di questo aumento di pO2, oltre a una maggiore Attività Bioelettrica Cellulare, si ottiene anche la PNEI (ne abbiamo già parlato) la quale rafforza le Difese Immunitarie proteggendo il corpo dalla formazione delle cellule tumorali, facendo quindi un'eccellente prevenzione verso il cancro.