Rispondi a: Pandemia influenza suina

Home Forum SALUTE Pandemia influenza suina Rispondi a: Pandemia influenza suina

#55993

meskalito
Partecipante

Et voilà

“Vaccinazione di massa ingiustificata”

Città del Capo, 22-07-2009

“La corsa alla vaccinazione di massa contro l'influenza A/H1N1 non è giustificata”. Lo ha detto Massimo Galli, direttore dell'Unità di malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano, a margine della V conferenza dell'International Aids Society che si conclude oggi a Città del Capo, Sudafrica.

“La previsione di un 40% – ha continuato – di popolazione vaccinata nel nostro Paese”, come annunciato dal viceministro della Salute Ferruccio Fazio, a partire dall'autunno quando il vaccino sarà disponibile, “va bene, supera la quota consigliata che e' indispensabile per non bloccare il Paese in caso di una pesante recrudescenza del virus”.

“Intanto – ha aggiunto – “è in atto una scommessa contro il tempo per poter produrre gli stock di vaccino specifico necessari alla categorie a rischio e ai lavoratori dei servizi essenziali. Una scommessa che confidiamo di vincere”.

L'infettivologo ha ricordato inoltre che “senza andare troppo indietro negli anni, nemmeno nel '77, durante l'ormai penultima pandemia da virus H1N1, abbiamo avuto a disposizione strumenti di prevenzione e contrasto quali quelli attuali: la possibilità di un vaccino specifico, farmaci come gli antivirali in grado di contenere il decorso della malattia nella grande maggioranza delle persone colpite dal virus e un sistema di sorveglianza che non ha precedenti”.

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=125557