Rispondi a: Pandemia influenza suina

Home Forum SALUTE Pandemia influenza suina Rispondi a: Pandemia influenza suina

#56359

sephir
Partecipante

Il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio si vaccinerà contro il virus per l’influenza stagionale, ma non con il vaccino per il virus dell’influenza A perchè non rientra tra le categorie a rischio. Lo ha detto lui stesso a margine di un convegno sui farmaci organizzato all’università di Milano-Bicocca. «Mi vaccinerò per l’influenza stagionale – ha spiegato Fazio – perchè ho più di 65 anni, ma non mi vaccinerò per l’influenza pandemica». Fazio ha inoltre sottolineato che il vaccino contro l’A H1N1 «sarà pronto presto, e come già detto, sempre tra il 15 ottobre e il 15 novembre. Non abbiamo motivo di pensare che ci siano ritardi importanti, ma anche se ci fossero, le prime dosi dovrebbero arrivare nei tempi previsti».

Da Milano il vice ministro della Salute lancia però un appello agli scienziati italiani, che non devono diffondere cifre sull’influenza A che possano destare allarmismo nella popolazione. «Dare numeri non è una buona idea – ha sottolineato Fazio – ed è anche molto difficile farlo. Le previsioni sui casi di influenza A vengono fatte su modelli matematici e parametri complessi. Ad esempio, calcolare in situazione di pandemia la mortalità basandosi sul numero di casi confermati è un errore: infatti in caso di pandemia si smette di confermare i casi». «I casi ritenuti reali – ha aggiunto – sono in realtà quelli sospetti, e non quelli confermati virologicamente. Invito quindi responsabilmente tutti gli scienziati che vogliono dire la loro a partecipare pure con le loro idee, ma devono evitare di diffondere allarmismo, e soprattutto lasciare che sia l’Istituto superiore di sanità a dare questo tipo di informazioni».

Intanto la paziente deceduta sabato a Messina per una grave polmonite causata dall’influenza A «è probabile sia la prima paziente italiana» a morire per il virus AH1N1. A dirlo è sempre Ferruccio Fazio. «Quando siamo venuti a sapere di questo decesso – ha commentato Fazio – ho contattato subito l’assessore alla Sanità della Sicilia, e abbiamo disposto un accertamento combinato. Sono quindi in Sicilia anche i nostri funzionari del ministero, che ci daranno risposte su questo caso, e attendiamo anche il risultato dell’autopsia. Possiamo però dire che è possibile, se non probabile, che in realtà questa sia la prima vittima italiana dell’influenza A». «Al momento attuale – ha precisato Fazio – non si sono verificate mutazioni nel virus A H1N1, e le evidenze dicono che l’andamento di questa influenza risulta essere più benigno del previsto. Credo che sia opportuno dare una comunicazione ai cittadini precisa e trasparente come ha fatto il governo sin dall’inizio. Noi teniamo dritta la barca, non abbiamo motivi di preoccupazione, e un episodio come quello della paziente di Messina ce lo attendevamo». La Stampa

http://xavier.blogspirit.com/archive/2009/09/22/grippe-a-fazio-non-si-vaccina.html

1)non si fa il vaccino il signorino? e perchè? non è a rischio? ma è a rischio per l'influenza “normale”? Ma vaff… e non ce lo facciamo neppure noi, e nemmeno chi è a rischio inventato!. Il mio problema è spiegare a mia mamma che è infermiera di non farlo…lei non l'ha mai fatto ma se ora insisteranno (dicono non sarà obbligatorio qui in italia) sarà più difficile… speriamo bene per tutti gli operatori sanitari e i bambini e le mamme! ma guarda tu! :grrr:

2)Dare i numeri non è una buona idea!!????? E te credo! Se inizio a spargere la voce che non si ammala nessuno e chi si ammala si passa tre giorni a letto felice di prendersi un pò di riposo… a chi lo dici di farsi il vaccino di prevenzione pandemica?? Si i casi contati non sono ovviamente quelli virologicamente accertati ma quelli sospetti! così aumentiamo il numero!

che manipolatori…