Rispondi a: Pandemia influenza suina

Home Forum SALUTE Pandemia influenza suina Rispondi a: Pandemia influenza suina

#56370

sephir
Partecipante

[quote1255468544=maraxma]
A questo proposito mi viene in mente un'esperienza personale che ha cambiato la mia vita e la relazione con la paura.

Fin da piccola ho sempre avuto paura dell'idea di partorire. Forse a causa di testimonianze varie che mi hanno traumatizzata. Insomma terrore puro.
Fino a che non sono rimasta incinta.
Ho affrontato l'intera gravidanza senza problemi fisici ma con la paura che aumentava di mese in mese. Ho chiesto di essere assistita da un'ostetrica durante la preparazione al parto, e, paradossalmente, quasta non ha fatto altro che aumentare la mia paura, prospettandomi le esperienze più drammatiche e dicendomi addirittura che, nella fase più intensa del travaglio avrei potuto invocare la morte. #sudo !amazed
Immaginatevi il mio terrore… : per giorni ho pensato di essere arrivata al capolinea. Ma, alla fine, è successa una cosa che mi ha sorpresa. E' subentrata una pace e una sorta di rassegnazione che ha allontanato la paura. Ho iniziato a rilassarmi ed a stupirmi di non sentire dolore. Ero tranquilla e sicura che tutto sarebbe andato bene.
Ho partorito con parto naturale senza sentire la minima contrazione. Medici ed ostetriche erano sorprese O-O , e mi hanno detto che il mio era un caso del tutto eccezionale.
E' nato un bimbo bellissimo che ha dato un senso alla mia vita, stravolgendola, e con il quale avverto, ancora ora dopo 14 anni, la sensazione di essere “uno”.
Probabilmente, nonostante la mia fragilità, sono riuscita a trovare la forza di reagire semplicemente rilassandomi e lasciandomi andare. :ok!:

Ragazzi avete troppa sfiducia nelle potenzialità del vostro essere

[/quote1255468544]

bellissima e preziosissima testimonianza… mi serve tanto maraxma…ti ringrazio.

:tk: