Rispondi a: Pandemia influenza suina

Home Forum SALUTE Pandemia influenza suina Rispondi a: Pandemia influenza suina

#56728

windrunner
Partecipante

Ora stanno venendo fuori i nodi… sono allibito…

Lo scandalo del contratto tra il Ministero e la Novartis rivelato da Altreconomia:184 milioni di euro ceduti senza alcuna garanzia, con clausole di tutela per la multinazionale, obbligata a rispettare il contratto sono quando sia “ragionevole”

Altreconomia ha pubblicato il contratto tra l'azienda farmaceutica Novartis e il Ministero della Salute, presieduto da Ferruccio Fazio. Persino la Corte dei Conti aveva lamentato il fatto che la scrittura privata tra il ministero della Salute e la multinazionale fosse di fatto coperta da segreto. Non solo, sempre la Corte dei Conti aveva parlato di condizioni troppo favorecoli a Novartis, fra i quali l'assenza di penali, l'acquisizione da parte del ministero dei rischi e il risarcimento alla multinazionale per eventuali perdite.

Nel testo, si regolamenta l'acquisto diretto di 24 milioni di dosi di vaccino al prezzo di 7 euro l'uno. Il costo è di 184 milioni di euro, iva inclusa.

Tra i vari articoli scottanti dell'accordo segreto spicca la sospensione di ogni responsabilità di Novartis sui danni derivanti dalla semplice assunzione del vaccino (art. 4.2, 4.3, 4.5). Il Ministero sarebbe addirittura tenuto ad indennizzare Novartis in conseguenza di danni provocati dal vaccino.

L'accordo prevedeva che nel caso di mancata consegna per la mancanza di autorizzazzione all'immisione al commercio e/o di prove cliniche positive, il ministero riconoscesse forfettariamente a Novartis a titolo di partecipazione ai costi la cifra (al netto dell'Iva) di 24 milioni di euro.

Sul rispetto degli accordi la dicitura utilizzata agli occhi di un cittadino comune appare paradossale, se non vessatoria e offensiva per l'intelligenza umana. Secondo l'articolo 1 Novartis è sì obbligata a produrre e a rispettare il contratto ma solo fino a quando ciò sia “ragionevole”. Immaginiamoci se tutti i contratti che firmiamo nella vita potessero avere questa clausola!

Per ogni approfondimento rimandiamo alla lettura di Altreconomia. (http://www.altreconomia.it/site/fr_contenuto_detail.php?intId=2208)

Fonte: Altreconomia – http://aamterranuova.it/article4154.htm