Rispondi a: cancri e Tumori

Home Forum SALUTE cancri e Tumori Rispondi a: cancri e Tumori

#56925

darwindeus
Partecipante

[quote1249061296=Aldebaran]
Un tumore istologicamente benigno che si accresce all'interno della scatola cranica determinando compressione (e quindi perdita delle funzioni totali o parziali) al sistema nervoso, tu come lo definisci: benigno o maligno?
[/quote1249061296]

I tumori si suddividono in “benigni” e “maligni”. I primi sono costituiti da cellule che mantengono in parte le loro caratteristiche morfologiche e funzionali, pur esibendo autonomia moltiplicativa. Essi sono caratterizzati da un tipo di sviluppo detto espansivo, perché comprime i tessuti vicini senza distruggerli.

I tumori maligni (detti anche cancro) sono invece costituiti da cellule che appaiono morfologicamente e funzionalmente diverse dalle corrispondenti normali. L'atipia morfologica, che è tanto maggiore quanto più indifferenziato è il tumore, si manifesta con mancanza di uniformità nella forma e nelle dimensioni delle cellule (polimorfismo) e degli organi cellulari, in particolare del nucleo, che è frequentemente ipertromico ed in fase mitotica.

questa è la definizione di maligno e benigno, ripresa da wikipedia.
Quindi se un tumore al cervello istologicamente benigno provoca perdita delle funzioni del cervello lo definisco benigno. Non perchè sia bravo, dolce e simpatico, ma perchè in oncologia si adopera una terminologia ben precisa ed è bene rispettarla, sennò non ci si capisce più. Come se a tavola mi chiedi il sale e io ti passo il pepe…