Rispondi a: Vegetariano, si ma come?

Home Forum SALUTE Vegetariano, si ma come? Rispondi a: Vegetariano, si ma come?

#57288

sephir
Partecipante

[quote1254827819=farfalla5]
[quote1253001108=Richard]
io dico fai quello che senti e' una scelta peronale, l'importante e' che mantieni il tuo equilibrio a mio parere
[/quote1253001108]

infatti mi sono accorta che proprio l'equilibrio stavo perdendo

[/quote1254827819]

farfalla l'equilibrio non và perso se non per trovarne un'altro migliore credo… e questo è quello che porta il cambiamento verso la mancanza di carne uccisa, ma sono convinto che un vegetariano con forti angosce e ansie non serva al mondo, già pieno di queste…

servono vegan e vegetariani coscienti forti e che abbiano fatto il loro cammino sia esso iniziato all'improvviso (siamo sicuri che sia all'improvviso?…io credo ci sia sempre un motivo interiore che porta alcuni ad essere “improvvisamente” capaci di affrontare serenamente una scelta di vita) o lentamente in tempi personali!Magari qualcuno vede earthlings e smette repentinamente, un'altro come gius da una coscia di pollo prende il via…qualcun'altro inizia solo a pensarci e piano piano dopo due anni prende la decisione!

Non avere paura di essere una contraddizione vivente (chi non lo è prima o poi!) ma vivi in pace la volontà di essere migliore…piano piano vedrai che la conoscenza e il tempo ti porteranno dove già hai deciso: non è un caso che ti poni delle domande e che non vuoi mangiare carne da tanto tempo… e non è facile scardinare meccanismi sociali e interiori che per anni ti son stati inculcati…ma fallo serenamente in pace e vedrai che poi anche la tua stessa famiglia non sarà un problema nel suo essere diversa, capiranno per forza e magari come silvana arriverà anche il momento in cui capiranno grazie a te anche loro!
è il fine quello che conta. :bay: