Rispondi a: Alla ricerca dei MISTERI

Home Forum MISTERI Alla ricerca dei MISTERI Rispondi a: Alla ricerca dei MISTERI

#5749
Richard
Richard
Amministratore del forum

“Il nostro pianeta, l’unico in apparenza ricco di vita, è
capace di rinnovare all’improvviso il proprio scenario, con
repentine scomparse di vecchie specie e comparse di nuove.
Perché l’uomo è ridotto a usare solo energie fossili, effetto di
un processo che richiede milioni e milioni di anni? Come
hanno misurato tempi così lunghi? Non sono misure dirette,
ma fondate su un’ipotesi, l’immutabilità della materia nucleare, in
particolare, di quella che compone gli organismi. I tempi si
misurano con il decadimento beta degli isotopi radioattivi:
uno è il Carbonio 14. È affidabile? No, presume che gli organismi
abbiano sempre avuto la stessa percentuale di Carbonio 14.
Questa, invece, dipende dall’intensità dei raggi cosmici che è
molto variabile; negli ultimi anni, infatti, sta crescendo in
modo repentino, tanto da essere indicata come la probabile
causa prima dell’attuale riscaldamento globale.”
http://www.giulianaconforto.it/Italiano/BabySun_Preludio.pdf