Rispondi a: Alla ricerca dei MISTERI

Home Forum MISTERI Alla ricerca dei MISTERI Rispondi a: Alla ricerca dei MISTERI

#5766

deg
Partecipante

JEUDI 30 DÉCEMBRE 2010

Resti di un homo sapiens di 400.000 anni fa, ossia di 200.000 anni più vecchi di quelli conosciuti finora, sono stati scoperti in Israele, lo ha annunciato martedì il responsabile degli scavi dell'istituto di studi archeologici dell'università di Tel Aviv, Avi Gopher.

“Abbiamo scoperto in una grotta situata a est di Tel Aviv otto denti che potrebbero costituire le prime tracce dell'homo sapiens” ha affermato Avi Gopher all'AFP. “L'esame degli stalagmiti e degli stalattiti, e di altri materiali del posto indicano che questa caverna ha cominciato ad essere utilizzata 400.000 anni fa”.
“I denti trovati nella grotta di Qessem erano sparpagliati tra i diversi strati della caverna, alcuni risalenti a 200.000 anni fa, e le più vecchie a 400.000 anni fa”
” Per il momento la teoria più accreditata faceva risalire le tracce più antiche in Africa dell'est a 200.000 anni fa.”
Le ricerche continuano sul sito.

Source : 20 Mn du 28/12/2010
LE 30.12.10
LIBELLÉS : HOMO SAPIENS
http://paleoanthropologie.blogspot.com/

Commento di Mauro Biglino:
Se confermata, questa scoperta potrebbe quindi cambiare tutto ciò che sappiamo dell'evoluzione della specie umana sia in termini di datazione che di distribuzione geografica: sono naturalmente necessarie ulteriori ricerche ma l’ipotesi prodotta da questa scoperta ci consente di fare due considerazioni.
Col procedere della conoscenza pare che ci si avvicini sempre di più al momento in cui la scienza dovrà prendere atto del fatto che bisogna rivedere alcune presunte certezze.
La seconda considerazione è che la datazione effettuata all’Università di Tel Aviv ci porta al periodo in cui si ipotizza che l’Homo Sapiens sia stato prodotto dagli Anunnaki/Elohìm con un intervento di ingegneria genetica
Rimaniamo ovviamente in attesa di conferme…

P.S.
Oops, scusate la svista, ho visto solo ora la notizia in prima pagina .. :vir: