Rispondi a: LA TEORIA DELL’ORIGINE VIRALE DELLE MALATTIE

Home Forum SALUTE LA TEORIA DELL’ORIGINE VIRALE DELLE MALATTIE Rispondi a: LA TEORIA DELL’ORIGINE VIRALE DELLE MALATTIE

#57893

marì
Bloccato

[quote1254493870=sephir]
Non ricordo più dove avevo letto questo interessantissimo articolo marì, ma tre giorni ne ho potuto parlare con un ricercatore veterinario. Molto civilmente non siamo arrivati ad un punto di condivisione, ma ho capito che il nostro problema è serio è molto grosso.

Tutto si basa sulla fiducia che una mente ripone in ciò che con fatica ha coltivato, magari in anni di insegnmenti universitari…pochi coraggiosi riescono a mettere in dubbio le certezze che mattone per mattone hanno dovuto imparare, e l'utilizzo di microscopi elettronici è arma a triplo taglio: ognuno può vedere ciò che vuole a seconda di quel che cerca o crede.

dunque mi son ritrovato a parlare con un bravo ragazzo che per lavoro utilizzava il genoma dei virus in modo da risalire alla presenza o meno nell'animale di malattia derivante dalla presenza dei virus…

tutto si basa su osservazioni e statistiche, ma il sistema è ambiguo, e teorie a mio parere all'avanguardia come questa postata faranno grande fatica a subentrare… per convincere chi studia in campo accademico, cristallizzato nella scienza fino a quel momento seguita e confermata, c'è necessità di grossa preparazione, dati alla mano, molta pazienza e serietà costante..

non è facile! Il concetto che siamo più del nostro corpo, che siamo ciò che mangiamo, ciò che respiriamo, ciò che pensiamo, che la malattia virale nasce da una condizione squilibrata del nostro organismo dovuto a fattori di svariato genere e che non è il virus che crea lo squilibrio a cui assistiamo, è duro da far intendere.

dovrei sempre avere delle copie di articoli in una borsa…ma sarebbe esagerato.

Grazie Marì per gli articoli, sottoscrivo di nuovo ciò che ti hanno detto: posta come sempre fai quel che senti giusto da condividere, a prescindere dal resto! :bay:
[/quote1254493870]

Appunto! … come ben dice l'autore -Arthur M. Baker- a fine aricolo:

“Se conducete una vita sana, probabilmente non vi ammalerete mai. Le malattie sono provocate solo da abitudini di vita improprie. Non dimenticate che solo le industrie mediche, ospedaliere e farmacologiche sostengono che la salute si possa recuperare somministrando farmaci velenosi. Questo è probabilmente uno dei più spaventosi semi delle malattie “contagiose”. In conclusione, se i germi hanno un qualche ruolo nel provocare malattie, esso non è un ruolo primario, ma solo secondario, in subordine a quei fattori che abbassano la nostra resistenza o mettono a rischio la nostra salute. Una vita sana è, in ogni caso, la migliore assicurazione contro qualsiasi malattia.”

Grazie Sephir 🙂