Rispondi a: VACCINO CONTRO AIDS: ENNESIMO FALLIMENTO

Home Forum SALUTE VACCINO CONTRO AIDS: ENNESIMO FALLIMENTO Rispondi a: VACCINO CONTRO AIDS: ENNESIMO FALLIMENTO

#57969

Genio
Partecipante

Auspicando la vostra attenzione vorrei indicare una mia certezza la quale può essere determinante per avere la Salute anche dopo una grave infezione.

Consideriamo una malattia virale, l'AIDS, di questa malattia non è ancora stata trovata una cura definitiva, quindi, quale può essere la cura più efficace per eliminare il virus dell'AIDS?

Per eliminare il virus dell'AIDS per prima cosa è indispensabile rafforzare il Sistema Immunitario.

Il Cervello ha la capacità di rafforzare il Sistema Immunitario, rilasciando certe [color=#0000ff]sostanze neurochimiche [/color][color=#0000ff]protettive[/color] chiamate CITOCHINE, le quali trasmesse e diffuse per mezzo del sangue in tutto il corpo, rafforzano l'intero Sistema Immunitario.

Quand'è che il Cervello è stimolato a rilasciare le CITOCHINE per immunizzare l'Organismo?

Quando noi pratichiamo una costante Attività Fisica otteniamo alcuni benefici soprattutto per il nostro Cervello, perchè ad una regolare Attività Fisica Cardiorespiratoria, corrisponde un'aumento della Gittata Cardiaca, la quale, insieme all'aumento dei livelli di pO2 arteriosa, permette ondate di sangue più intense ed efficaci in tutto il corpo, gratificando il Cervello di un maggiore Afflusso Cerebrale, il quale beneficia tutte le Cellule Cerebrali di una migliore Ossigenazione aumentando così l'Attività Bioelettrica di tutte le Cellule del Cervello.
A questo punto scatta la compensazione, il Cervello gratificato di una maggiore Attività Bioelettrica rilascia le Sostanze Neurochimiche Protettive (citochine) le quali, come scritto sopra, rafforzano il Sistema Immunitario il quale in questo modo ha la capacità di eliminare i virus.
Questo ragionamento può essere determinante per la cura più efficace anche per l'AIDS, perchè, se una Persona affetta da questo virus inizia una costante e regolare Attività Fisica, nel giro di un'anno potrà eliminare anche il virus dell'AIDS.