Rispondi a: L’ACQUA: MEDICINA DEL FUTURO?

Home Forum SALUTE L’ACQUA: MEDICINA DEL FUTURO? Rispondi a: L’ACQUA: MEDICINA DEL FUTURO?

#58862
Richard
Richard
Amministratore del forum

D- Per favore spiegate “Il Regno del Padre”.
R-…Come fa l’acqua, allora, a fornire ciò che nutre su questo piano materiale ? Essendo costituita in se stessa di elementi che sono l’essenza di ciò che si può chiamare davvero spirituale dà quel legame o connessione fra le forze spirituali che agiscono negli elementi materiali della terra, o forze materiali; perciò entrare nel Regno del Padre vuol dire conoscere e seguire e essere quegli elementi che soddisfanno i bisogni di ciò che costruisce sul piano materiale verso la continuità delle forze spirituali che si manifestano sulla terra. 262-28

D- Perché tutte le mie grandi esperienze cominciano vicino all’acqua o sull’acqua ?
R- Non è perché l’acqua è la madre, la vita di tutte le esperienze materiali ? Non è una legge naturale ? Non è come Lui, il grande insegnante, ha dato ? che nasciamo dallo spirito e dall’acqua (Giovanni 3:5)?
Acqua—la cosa più flessibile, la più solida; la più distruttiva ma la più necessaria. Tre quarti dell’universo, tre quarti del corpo umano, tre quarti di tutto ciò che è—contenuto nell’acqua.
1554-6

Non hai letto questo: “Non sapete che dovete nascere di acqua e dello Spirito ?” L’acqua nel materiale la Madre della vita; lo Spirito, il Padre o il movimento per portare la vita. E’ possibile allora che un uomo quando è vecchio debba entrare di nuovo nel ventre di sua Madre e rinascere ? Dovete nascere di acqua e di sangue. Sangue, una manifestazione di quella forza attraverso la quale la vita si manifesta nelle sue varie forme. Acqua, la forza purificatrice, come uno si muove da un’esperienza all’altra. 136-83
http://www.edgarcayce.it/media/water.htm

————–

La coesione a sua volta spiega la formazione delle gocce d'acqua e l'affinità di queste molecole con le altre sostanze, per lo più polari. L'acqua è un ottimo solvente, poiché scioglie gran parte delle sostanze presenti in natura, dai sali inorganici alle proteine, dagli ioni organici alle macromolecole più complesse come il DNA. Per questo l'acqua è una molecola indispensabile affinché avvenga qualsiasi processo biochimico. Dalla fotosintesi clorofilliana nelle piante, che garantisce la produzione dell'ossigeno molecolare (O2) sulla terra, alla sintesi dell'ATP, la molecola che funziona da trasportatore di energia nella maggior parte degli organismi viventi, moltissimi sono i processi biologici che avvengono in fase acquosa.
http://ulisse.sissa.it/chiediAUlisse/domanda/2005/Ucau051106d005

ELETTRODINAMICA QUANTISTICA
È stato mostrato che l’irradiazione di una soluzione fisiologica con onde elettromagnetiche nel range delle microonde (non-termiche) modifica la capacità della soluzione di influenzare l’apertura e chiusura dei canali ionici di membrana. Anche dopo la fine del periodo di irradiazione, l’acqua mantiene le proprietà acquisite [Fesenko and Gluvstein, 1995; Fesenko et al., 1995]. Ciò suggerisce che gli effetti dei campi elettromagnetici sulle strutture biologiche potrebbero essere mediati da modificazioni nella strutturazione del solvente (in questo caso, acqua). Gli autori citati parlano esplicitamente di un fenomeno di “memoria” elettromagnetica dell’acqua.
Un gruppo di fisici dell’Istituto di Fisica Nucleare di Milano (E. Del Giudice, G. Preparata e collaboratori) sta portando avanti da diversi anni la formulazione di un modello descrittivo della fisica dell’acqua allo stato liquido [Del Giudice et al., 1988b; Del Giudice, 1990; Del Giudice et al., 1995; Arani et al., 1995; Del Giudice and Preparata, 1995; Del Giudice, 1997]. I loro studi entrano in quella che è l’organizzazione della materia condensata e toccano il problema della cosiddetta “memoria dell’acqua”.
http://www.oxyrev.com/biofisica_acqua.asp

[youtube=480,385]DclTCM7M7gM