Rispondi a: OGM

Home Forum SALUTE OGM Rispondi a: OGM

#58915
Richard
Richard
Amministratore del forum

http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.bewellbuzz.com%2Fnutrition%2Ftop-10-genetically-modified-foods-avoid%2F
Qui, l 'elenco di 10 alimenti che sono stati geneticamente modificati

Corn: Secondo la FDA, il mais geneticamente modificato è ora disponibile per uso umano. Tuttavia, si è trovato che questo tipo di mais geneticamente modificato doveva creare un insetticida, che quando consumati potrebbe portare a problemi con la fertilità. …

http://www.nuovaresistenza.org/2012/05/07/ogm-il-vermont-chiede-letichettamento-e-la-monsanto-minaccia-ritorsioni-il-prigioniero-prigioniero-6serve-com/
OGM: il Vermont chiede l’etichettamento e la Monsanto Minaccia Ritorsioni

Read more: http://www.nuovaresistenza.org/2012/05/07/ogm-il-vermont-chiede-letichettamento-e-la-monsanto-minaccia-ritorsioni-il-prigioniero-prigioniero-6serve-com/#ixzz1upBX9oIH

L’America è a un punto cruciale di ribaltamento delle sorti nella lotta per la trasparenza sull’etichettatura dei prodotti alimentari OGM. Lo stato del Vermont potrebbe essere il primo stato dell’unione a chiedere l’etichettatura obbligatoria di organismi geneticamente modificati (OGM). Ma il governatore del Vermont Peter Shumlin e lo stato del Vermont hanno bisogno di un pungolo insistente da parte del pubblico per far si che accada, perche’ l’ intimidazione e la minaccia della Monsanto sono sul punto di uccidere questo importante primo passo verso la libertà per il cibo vero.
Simile e’ l’iniziativa elettorale che californiani avranno l’opportunità di votare su questo autunno. L H.722, noto anche come GMO Vermont Act, richiede che tutti gli OGM e prodotti che contengono OGM essere adeguatamente etichettati

Le prime città ad
approvare il bando agli
Ogm sono state nel 2001
Burlington, Dummerston, Guilford
e Starksboro, nel Vermont, seguite negli anni
da oltre ottanta nel solo Stato.
Nel 2004 è stato il turno della California, dove
un referendum nella contea di Mendocino ha
approvato una misura che
bandisce “propagazione,
coltivazione, crescita e
raccolta di organismi geneticamente
modificati” nel
suo territorio, nonostante
ingenti investimenti pubblicitari
di CropLife America,
l’associazione dei giganti
Monsanto, Bayer, Dupont,
Dow Chemicals ecc.
http://www.ilpastonudo.it/download/ilpuntosugliogm.pdf