Rispondi a: Come è fatto – lo zucchero

Home Forum SALUTE Come è fatto – lo zucchero Rispondi a: Come è fatto – lo zucchero

#59096
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Lo sciroppo di glucosio- fruttosio dannoso per la salute degli adolescenti

In questi giorni sui media si parla molto di una ricerca pubblicata su Nature, dove lo zucchero cioè il saccarosio viene considerato pericoloso per la salute, si invita a tassare prodotti che ne contengono in maggiore quantità per favorire la prevenzione di alcune malattie dovute all'eccesso del consumo di zucchero.

Personalmente l'iniziativa mi lascia perplesso, è vero che oggi si consumano più prodotti che contengono zucchero, ma la tassazione non mi sembra la migliore soluzione .

Una lettrice dalla Martinica, Monique Hiltpold, mi ha scritto indicandomi che nelle isole caraibiche per soddisfare la domanda del mercato nord americano nella produzione di dolci vengono aumentate le percentuali dello zucchero, probabile che in Usa, l'eccesso di zucchero sia un problema più sentito che in Europa.

Quelle che non mi piace è questa eccessiva attenzione allo zucchero cioè il saccarosio e poco all'uso di edulcoranti artificiali e sciroppo di glucosio fruttosio, che dal mio punto di vista sono più dannosi per la salute. Gli edulcoranti per esempio hanno rispetto allo zucchero un potere dolcificante più alto adoperandone molto meno. Si vuole tassare lo zucchero e gli edulcoranti e lo sciroppo di glucosio-fruttosio no? Perchè uno fa male e gli altri due fanno bene?

Proprio in questi giorni uno studio pubblicato sul numero di Febbraio su The Journal of Nutrition, di cui nessuno parla, dimostra che l'elevato consumo di sciroppo di glucosio-fruttosio predispone al diabete, problemi cardiovascolari e obesità gli adolescenti.

Lo sciroppo di glucosio-fruttosio è un'ingrediente utilizzato nel settore industriale per dare il sapore dolce, che viene ricavato dai cereali, sopratutto mais, che costa meno del saccarosio, alle critiche di consumatori e specialisti in scienze dell'alimentazione, le aziende hanno sempre risposto che non ci sono studi sufficienti, ma intanto alcune aziende hanno cambiato il nome in etichetta sostituendo sciroppo di glucosio fruttosio in sciroppo di mais e spalmando lettermente lo sciroppo di glucosio-fruttosio sulla maggior parte dei prodotti rendendo più difficile da parte dei consumatore potere fare una selezione.

Oppure ho visto diverse etichette sospette che parlavano di solo sciroppo di glucosio, per dei biscotti? Non è un po' sprecato? Una svista avranno dimenticato magari la parola fruttosio? Oppure la dicitura di ” sciroppo di fruttosio”. Indicato più in gelateria che per merendine!

A volte capita che vengono inseriti sostituti dello zucchero al solo scopo di non rendere lo zucchero il primo ingrediente nella lista, dovete sapere che gli ingredienti nelle confezioni di biscotti per esempio sono in ordine decrescente:

es farina, uova, burro, zucchero

se ovviamente vi capita di leggere,
farina, zucchero, uova, burro, sciroppo di glucosio

è più rassicurante di
zucchero, burro, farina, uova

Sono certo che se lo zucchero fosse il primo ingrediente molti non avrebbero mai scelto quel prodotto.

Per capire la differenza leggetelo in questo post differenza tra sciroppo di zucchero, sciroppo di glucosio, sciroppo di glucosio-fruttosio.

Nello studio pubblicato su Journal of Nutrition su 559 adolescenti dai 14 ai 18, i ricercatori hanno scoperto che gli adolescenti che consumano più prodotti contenenti sciroppo di glucosio -fruttosio, la pressione sanguigna e insulino-resistenza tende ad aumentare. Gli esami del sangue hanno anche evidenziato una riduzione del colesterolo HDL (“colesterolo buono”). Si è osservato un aumento del grasso corporeo nel livello viscerale, vale a dire, nell'addome intorno agli organi e non solo sotto la pelle. Tutti questi fattori favoriscono lo sviluppo di gravi problemi di salute in età molto precoce ma che diventano dei fattori predisponenti allo sviluppo di gravi patologie nell'età adulta.

Il vero problema è nella quantità incontrollata, il consiglio secondo alcuni specialisti in Scienze dell'Alimentazione è quello di non superare i 25g al giorno, ma lo sciroppo di glucosio – fruttosio, lo troviamo dall'inizio della mattina nei prodotti da prima colazione come lo yogurt alla frutta, biscotti e prodotti dolci come brioche, succo di frutta per proseguire con bibite, dessert e snack sia dolci che salati, non viene indicata la quantità nelle confezione in grammi, molti difficile se non impossibile rendersi conto della quantità sia che tu sia un adolescente o un adulto.
Non è tanto la quantità che c'è in un singolo prodotto ma dell'insieme, per superare i 25g al giorno a volte basta poco negli adolescenti è molto facile che possa accadere.

Come genitore di ragazzi adolescenti avverto la responsabilità di mostrare esempi corretti, tuttavia già sono nella fase del peluccamento ed è difficile gestirli, perchè sono attirati da un certo tipo di sapori e di prodotti grazie alla pubblicità. A degli adolescenti parli di colesterolo, diabete e malattie cardiovascolari, non prestano attenzione, evito di acquistare prodotti che contengono sciroppo di glucosio fruttosio ma poi vanno a scuola dove ci sono i distributori automatici di snack dolci, vanno nei fast food con gli amici, dove i dessert lo contengono proprio perchè costa meno dello zucchero, (specie se devi dare un dessert a 0.99).

Mali estremi e rimedi estremi mi sono messo daccordo con mia suocera e a mio figlio maschio quello in sovrappeso abbiamo detto che lo sciroppo di glucosio fruttosio fa venire l'alito cattivo e non fa funzionare il pirillo, non è vero lo so (non è detto che in futuro qualcuno non pubblichi qualcosa in merito). Meglio avere un papà con il naso lungo ma con un figlio in salute. Sbaglierò? Si (lo sto vivendo con senso di colpa, prometto che prima o poi gli dico la verità).

Riferimento: Pollock NK, Bundy V, Kanto W, Davis CL, Bernard PJ, Zhu H, Gutin B, Dong Y. Greater fructose consumption is associated with cardiometabolic risk markers and visceral adiposity in adolescents. J Nutr. 2012 Feb;142(2):251-7

http://papillevagabonde.blogspot.it/2012/02/lo-sciroppo-di-glucosio-fruttosio.html


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.